Atalanta, Gasperini: “Devono giocare tutti. Rigore? Si sapeva…”

Atalanta intervista Gasperini
Atalanta intervista Gasperini (Getty Images)

Subito dopo la sconfitta della sua squadra contro la Sampdoria è intervenuto il tecnico nerazzurro, Gian Piero Gasperini, ai microfoni di ‘Sky Sport.

Le parole di Gasperini dopo Atalanta-Sampdoria

Ecco le dichiarazioni del tecnico del’Atalanta al termine della partita: “I ragazzi hanno fatto un ottima gara, ma siamo stati meno pericolosi del solito. Alla prima occasione abbiamo subito gol. Oggi ho fatto un po’ di esperimenti, un po’ di “cantiere”. Non abbiamo concretizzato molto al limite dell’area, abbiamo tirato poche volte in porta. 

Inserire velocemente i nuovi acquisti non è stato facile. Abbiamo subito dei contropiede, però allo stesso tempo abbiamo fatto alcune cose buone. Non serve andare in tanti addosso ad un calciatore, mi riferisco al primo e all’ultimo gol che abbiamo subito. Abbiamo giocato poco a ridosso della loro area. Siamo partiti bene in campionato, ogni partita in Serie A se non sei al meglio ti puniscono.

Abbiamo l’esigenza di far crescere i nostri giocatori. Nei prossimi mesi magari crescono un po’ tutti, spero nel girone del ritorno che a volta è meglio dell’andata. 5 sostituzioni? Probabilmente hanno condizionato le mie scelte quest’oggi. C’è rischio di fare un po’ di confusione”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Atalanta-Sampdoria 1-3: risultato, sintesi, tabellino e highlights