Juventus, incidente per il papà di Kulusevski: brutto spavento alla Continassa

incidente kulusevski

Juventus, incidente d’auto e grande spavento per il papà di Kulusevski

Un brutto spavento per il fantasista svedese della Juventus, Dejan Kulusevski, per l’incidente d’auto in cui è stato coinvolto suo padre. E’ accaduto nei pressi del Juventus Training Center, con Kulusevski senior che stava andando a prendere il figlio al termine dei suoi allenamenti con la società bianconera, alla Continassa.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus Juventus, termina l’isolamento fiduciario: il comunicato

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, retroscena su Gosens: ecco perché non è arrivato

Spavento al Juventus Training Center: la ricostruzione dell’incidente di Kulusevski senior

Sta bene il padre del talento della Juventus, ma la sua auto non è più utilizzabile a seguito dell’incidente. Solo un grandissimo spavento per il classe 2000, Dejan Kulusevski, che era stato informato proprio dalla società bianconera di quanto stava accadendo all’esterno del centro sportivo.

Visibilmente scosso e preoccupato, Kulusevski si è catapultato immediatamente sul luogo, per constatare le condizioni del padre. Fortunatamente, è uscito illeso dall’incidente. I due sono andati via dall’allenamento, rientrando nella propria casa a Torino, in taxi.

juventus incidente kulusevski

Incidente per il papà di Kulusevski, ma alla Continassa si lavora: Pirlo deciderà domenica il suo impiego

Per fortuna niente di grave. E’ stato solo uno spaventoso momento per la famiglia Kulusevski, all’esterno del centro sportivo alla Continassa.

L’incidente per fortuna non ha visto feriti, con il papà che era andato a prendere suo figlio proprio al termine degli stessi allenamenti, a cui si è sottoposto quest’oggi il calciatore svedese.

Hanno lavorato, agli ordini di Andrea Pirlo, i calciatori della Juventus. In programma c’è la sfida di domenica sera contro l’Hellas Verona, gara in cui Dejan Kulusevski vuole esserci.

kulusevski incidente

E’ vivo però il ballottaggio, considerando il rodaggio all’interno della gestione di Pirlo. In settimana, arriva il Barcellona di Lionel Messi. Il calciatore svedese potrebbe essere il principale interprete della formazione bianconera.

Con l’assenza possibile di Cristiano Ronaldo, dovrebbe essere lui il calciatore su cui l’allenatore della Juventus potrebbe far affidamento, per mettere in difficoltà il Barcellona di Koeman. Ma prima c’è, appunto, l’Hellas Verona: la Juve ha bisogno di ritrovare i tre punti.