Coronavirus Juventus, termina l’isolamento fiduciario: il comunicato

coronavirus juventus
Juventus, fine dell'isolamento fiduciario (www.gettyimages.it)

La Juventus, così come tutti gli altri club di Serie A, sta facendo i conti con il Coronavirus. Il club bianconero, però, può tornare alla normalità: è terminato l’isolamento fiduciario.

coronavirus juventus
coronavirus juventus fine isolamento (www.gettyimages.it)

Coronavirus Juventus, termina l’isolamento fiduciario

In termini di qualità assoluta, la Juventus è uno dei club che sta soffrendo maggiormente per il Coronavirus. Da giorni è assente Cristiano Ronaldo dalla Continassa dopo che in Portogallo ha contratto il virus. Il campione, ad oggi, è in isolamento nella sua casa di Torino, con ancora tracce di virus dopo l’ultimo tampone eseguito.

Anche Weston McKennie è ancora positivo al Covid-19 e non ci sarà nella gara contro il Verona. Intanto, però, la Juventus ha terminato l’isolamento fiduciario in cui era stata posta l’intera società.

Coronavirus Juventus, è negativo al tampone: può essere convocato

La Juventus termina l’isolamento fiduciario: il comunicato

Sul proprio sito ufficiale, la Juventus, ha comunicato che la squadra ha terminato l’isolamento fiduciario dopo gli ultimi tamponi negativi al Coronavirus .

“Juventus Football Club comunica che, in applicazione delle normative e dei protocolli in vigore, si è concluso oggi pomeriggio il periodo di isolamento fiduciario precedentemente comunicato che ha coinvolto 61 persone”.

I calciatori ei membri dello staff, dunque, possono tornare tranquillamente alla vita quotidiana dopo aver effettuato i controlli. Nei prossimi giorni, per i bianconeri, ci saranno da valutare le condizioni di Ronaldo per la gara contro il Barcellona.

Juventus, incertezza Ronaldo: ecco cosa sta succedendo

coronavirus juventus ronaldo
juventus ronaldo (www.gettyimages.it)

Notizie Juventus, Ronaldo ci sarà con il Barcellona?

Cristiano Ronaldo, come si è detto, è ancora positivo al Coronavirus ma il campione della Juventus vuole esserci contro il Barcellona. Il protocollo UEFA, prevede che un eventuale tampone negativo per 24 ore dalla gara può rendere disponibile il calciatore per la partita.

E ‘esattamente quello che sperano Juventus e Cristiano Ronaldo . Il portoghese non ha intenzione di perdersi la gara contro Messi e il martedì potrebbe ricevere la lieta notizia. Intanto continua ad allenarsi a casa, come mostrato sui social, in attesa di tornare in campo con i compagni. Sarà Juventus-Barcellona la gara del rientro di Ronaldo?

LEGGI ANCHE >>> Juventus, si allungano i tempi di recupero di Alex Sandro

 juventus
coronavirus juventus (www.gettyimages.it)