Inter, Messi via: arriva la confessione da Barcellona

Calciomercato Inter: Messi Bartomeu dimissioni
Calciomercato Inter Messi

 

Gerard Piqué, centrale del Barcellona, ha parlato del futuro di Leo Messi nel corso di un’intervista concessa a La Vanguardia.

Calciomercato Inter, Messi via: l’annuncio di Piquè

Il centrale ha parlato di Leo Messi, accostato in estate all’Inter ma anche di altri temi attaccando duramente Josep Maria Bartomeu. Il difensore ha parlato del possibile addio futuro di Leo Messi, grande obiettivo dell’Inter:

Messi?

“Non avevo molti contatti con lui in quei giorni visto che pensavo che la sua era una decisione personale. Ma ricordo quando gli ho detto ‘Leo, è solo un anno, poi arriva gente nuova…”.

Esonero a stagione in corso di Ernesto Valverde?

“Non sapremo mai cosa sia successo ma dopo due Liga vinte ed essendo al primo posto in classifica, mi è sembrato molto incoerente esonerare l’allenatore a metà stagione. Non penso sia stata una decisione logica”.

Sull’influenza avuta dai giocatori?

“Noi siamo stati convocati in una riunione e pareva fosse chiesto a noi se approvare o disapprovare una scelta, quando noi avevamo già comunicato alla dirigenza: ‘Signori, questa è una decisione che dovete prendere voi”.

Sul troppo potere dei giocatori?

“Ci sono delle gerarchie che devono essere ben marcate. Il presidente deve essere al di sopra, poi l’allenatore che tiene in mano lo spogliatorio. Quando questa gerarchia si rompe le cose non funzionano. Se i giocatori in qualche momento hanno dovuto avere il potere forse è anche perchè altre persone non hanno voluto esercitarlo”.

Cosa è successo esattamente?

“Ma nulla, ci hanno solo avvisato prima che succedesse. Non siamo mai stati partecipi di quella decisioni”.

Calciomercato Inter: Messi
Calciomercato Inter: Messi

Mercato Inter: la confessione di Piquè su Messi

Il centrale potrebbe ancora arrivare all’Inter tra un anno dove troverebbe Conte.

Come hai vissuto la vicenda Messi?
“Leo aveva già preso la decisione e se avesse comunicato la decisione di andare a me… io come presidente avrei agito diversamente”. 

Sul burofax
“Mi chiedo come fosse possibile che il miglior giocatore della storia si svegli e sia costretto a mandare un fax perché si è accorto che non lo stanno ascoltando? È tutto scioccante. Leo merita ogni cosa. Lo stadio nuovo dovrebbe avere nome di Messi, magari poi lo sponsor. Dobbiamo preservare le nostre figure, non deprezzarle. Questa cosa mi ha fatto innervosire”.

Calciomercato Inter: Messi
Calciomercato Inter: Messi

Ultime Inter, Messi via dopo 16 anni

In che senso?
“Un giocatore che per 16 anni ti ha dato tanto… Sei obbligato a metterti a trovare un’intesa(che l’Inter cerca per un attacco da sogno). Le parti non possono essere così lontane”.

Inter, le probabili formazioni e le scelte di Antonio Conte
Inter, le probabili formazioni e le scelte di Antonio Conte