Celtic-Milan, Kessié: “Ora siamo una grande famiglia. Ibra? E’ fantastico”

milan kessie
Calciomercato Milan Kessié (Getty Images)

Il Milan di Stefano Pioli parte con il piede giusto in Europa League . I rossoneri hanno battuto il Celtic in trasferta con una grande prestazione corale.

kessie
milan kessie (www.gettyimages.it)

Celtic-Milan, le parole di

La vittoria al Celtic Park è il continuo di un percorso spettacolare per il Milan che dopo il lockdown dello scorso marzo ha iniziato a girare a mille. I rossoneri sono ancora imbattuti in questa stagione e sperano di continuare con questo ruolino di marcia.

Al termine del match, Franck Kessié, ha analizzato la bella vittoria di questa sera ai microfoni di Sky Sport .

“Se gioco con Bennacer, Krunic o Tonali non cambia, dobbiamo sempre dare tutto in campo. Speriamo che questo periodo positivo continui”.

Ibrahimovic?Mi sta aiutando tanto e aiuta tanto anche gli altri. Lui è un campione in campo e fuori perché dà una grande mano allo spogliatoio. Speriamo possa giocare ancora a lungo così ci darà un aiuto concreto“.

Celtic-Milan, la sintesi e gli highlights della gara

Milan, Kessié: “Ora siamo una grande famiglia”

L’ivoriano è ormai fondamentale per il Milan di Pioli: ha parlato di uno spogliatoio estremamente coeso e determinato verso gli obiettivi di squadra.

Cosa è cambiato nello spogliatoio?Il calcio è così, possono esserci momenti negativi. Io in primis ho avuto momenti no ma lo spogliatoio si è ripreso. Ora siamo una famiglia grazie all’allenatore e alla presenza di Ibra

Cosa ha fatto cambiare il Milan?Dopo il lockdown abbiamo fatto due mesi senza giocare e abbiamo recuperato bene. Quando siamo scesi di nuovo in campo siamo andati molto forte. Il mister ha cercato di formare una famiglia e ora uno aiuta l’altro. Anche chi gioca meno è fondamentale per tutti noi“.

Milan, parla Pioli: “Scudetto? Con nuovi innesti ci pensiamo”

celtica milano sintesi
(www.gettyimages.it)

Kessié: “Gol? Spero di farne tanti”

Il centrocampista rossonero chiude con il suo obiettivo riguardo i gol da mettere un segno in questa stagione.

Pochi rigori con Ibra, quanti gol pensi di fare? Sì, spero di fare ancora meglio dell’anno. Proveròà un farne otto, anche senza calciare i rigori ma non fa niente perché davanti a me c’è un campione che li calcia. Sicuramente posso segnare anche senza rigori “.

Potrebbero interessarti anche

Young Boys-Roma, gli highlights del match

Napoli-AZ Alkmaar, gli highlights del match