Ladri in azione anche a Torino: paura in casa Juventus

Racconto terribile che vede protagonista, suo malgrado, un giocatore della Juventus. Ecco cosa è successo.

Juventus: paura per il giocatore, svelati i motivi

Se la situazione in campo non sta andando come si augurava e sperava, con il giocatore che trova sempre meno spazio ed è ormai fuori dalle gerarchie di Allegri, anche fuori dal campo il difensore è finito nel mirino di alcuni malviventi.

Una vicenda davvero sfortunata con il giocatore che adesso dovrà prendere delle decisioni importanti per quanto riguarda il suo futuro.

A raccontare tutto è la moglie del centrale che, nel corso di un’intervista alla Gazzetta dello Sport, ha svelato tutti i dettagli in merito a dei tentativi di rapina che hanno subito nelle ultime settimana. Una situazione che ha portato la famiglia a valutare anche l’addio da Torino.

A parlare è Michela Persica, compagna del difensore della Juventus Rugani, che ha raccontato i tentativi di furto subiti. 

Tutte le news sul calciomercato italiano e e non solo: CLICCA QUI!

Juventus rugani bonucci – stopandgoal.com – la presse

Juventus: paura per Rugani, ladri tentano di svaligiare la casa

E’ Michela Persico, compagna del difensore della Juve Rugan a raccontare  due brutti episodi vissuti capitati nella loro casa al centro di Torino.

In più circostanze, infatti, la loro abitazione è finita nel mirino di alcuni malviventi che hanno provato a svaligiare la casa. Un racconto davvero terribile, quella della giornalista che ha rivelato tutto nel corso di un’intervista alla Gazzetta dello Sport.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTA NOTIZIA >>> Calciomercato Juventus, blitz con beffa all’Inter: si chiude a gennaio

Juventus: furti nella casa di Rugani, il racconto schock della compagna Michela Persico

Questo il racconto della compagna del difensore della Juventus Rugani Michela Perisco in merito a degli episodi avvenuti nella loro abitazione a Torino. Con dei ladri che hanno provato a rubare.

“La prima volta è successo di notte, tre settimane fa. Poi ancora un nuovo caso tre giorni fa. Siamo sconvolti, non ce la facciamo più a stare in quella casa e stiamo cercando una nuova”.

“Quando è successo io ero a casa da solo con nostro figlio Tommaso di due anni, Daniele era in ritiro alla Continassa con la Juve. Degli uomini sono entrati di notte nel nostro appartamento, io ho avvertito subito il mio fidanzato che ha chiamato la polizia. Quando ho scoperto tutto ho preso in braccio mio figlio, solo dopo ho accesso la luce d’istinto e i ladri sono scappati via”.

“Dopo la partita contro il Verona è successo lo stesso, purtroppo non siamo più a nostro agio in questa casa. Nonostante questi episodi spiacevoli siamo innamorati della città di Torino”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTA NOTIZIA >>> Calciomercato Juventus, colpo Scudetto: affare con il Barcellona

Daniele Rugani Michela Persico – stopandgoal.com – la presse