Inter, esonero Inzaghi: l’annuncio da Milano, ecco il sostituto

L’inizio di stagione dell’Inter non è dei migliori: Inzaghi verso l’esonero? Il club nerazzurro sta iniziando a guardarsi intorno, Zhang non è felice di tutto quello che sta vedendo e sta valutando con estrema cura il futuro.

Inter, esonero Inzaghi: le ultime

L’Inter sta valutando l’esonero di Simone Inzaghi? Il pericolo dell’addio del tecnico esiste e preoccupa la tifoseria, che non sa a chi affidarsi per avere delle certezze per il futuro. Le sue qualità da allenatore sono sotto gli occhi di tutti i top club ma l’inizio di stagione all’Inter non ha reso del tutto felice la società.

L’ottimo lavoro di Inzaghi in Champions League è stato accolto con grande favore sia da Zhang che da tutto l’ambiente interista ma non ha scacciato il pericolo esonero. Il tecnico è ancora sotto la lente d’ingrandimento perché in campionato sta avendo un ruolino di marcia non impeccabile e la situazione preoccupa la società.

Il futuro di Simone Inzaghi non è saldo all’Inter, rischia l’esonero. La società è conscia dell’ottimo lavoro svolto fino a questo momento nei suoi anni nerazzurri ma senza la vittoria del campionato dello scorso anno e dopo l’inizio horror che c’è stato, si sta anche valutando un cambio.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Esonero Inzaghi
Esonero Inzaghi – stopandgoal.com (La Presse)

Inter, esonero Inzaghi: l’annuncio da Milano

Simone Inzaghi rischia seriamente l’esonero dall’Inter. Il tecnico nerazzurro non ha saputo ridare forza e vitalità ai suoi dopo la stagione buona ma non perfetta dell’anno scorso. La mancata vittoria dello Scudetto ha fatto storcere il naso ai tifosi che quest’anno non gli stanno perdonando l’inizio poco felice in Serie A.

La vittoria rotonda contro il Bologna non esclude l’esonero di Inzaghi dall’Inter. Alfredo Pedullà, noto giornalista di calciomercato e volto di Sportitalia, ha parlato del futuro del tecnico nerazzurro.

“Posso dirvi che le parole di Beppe Marotta sono palesi: da quello che so è insoddisfatto di Simone Inzaghi perché ha perso 5 volte e ha subito 20 gol. Conoscendo Marotta, posso dire che è stato diverso rispetto al solito. Emerge sempre quando c’è da commentare un momento negativo. Stavolta è stato duro e io sono molto d’accordo con la linea presa. La vittoria contro il Bologna non basta. Inzaghi deve vincere obbligatoriamente pure contro l’Atalanta, a Bergamo”.

LEGGI ANCHE >>> Ultime notizie Inter, ecco chi arriva in attacco

Esonero Inzaghi: il possibile sostituto

L’addio di Inzaghi all’Inter potrebbe avvenire solo in caso di esonero. Il tecnico si sente ben saldo sulla panchina nerazzurra ma ci sono state certamente delle frizioni interne che solo la pausa per il Mondiale può riassestare. Ma se non vince a Bergamo rischia seriamente la panchina. Al suo posto, uno dei candidati per il futuro è sicuramente Mauricio Pochettino. L’ex allenatore del Tottenham è internazionale e sa dare entità alla squadra.

LEGGI ANCHE >>> Ultime notizie Inter: esonero Inzaghi, arriva la sua conferma

Inter esonero Inzaghi
Inter esonero Inzaghi – stopandgoal.com (La Presse)