“Incapaci!”: lo sfogo di Balotelli contro la Federazione

In una recente stories Instagram Mario Balotelli, senza peli sulla lingua, si è scagliato contro la Federazione di calcio aprendo una polemica da non sottovalutare.

Balotelli è una furia sui social: parole forti contro la Federazione

Mario Balotelli non è nuovo a sfoghi del genere sui social. L’attaccante italiano, nel corso dei suoi anni di carriera, spesso ha usato proprio questi mezzi di divulgazione per dire quello che pensava e credeva in merito a determinati argomenti, senza mai porsi il problema anche delle conseguenze alle quali stava andando incontro esponendosi in questo modo.

Nell’ultimo week-end di campionato in Svizzera con il Sion, Balotelli è stato protagonista di un gesto poco carino rivolto nei confronti dei tifosi del Basilea. Episodio che non è passato inosservato al giudice sportivo che ha deciso di punire l’attaccante italiano con una giornata di squalifica in Super League. Una punizione che non è andata giù all’ex Milan che, facendo notare tutto il suo disappunto, non le ha mandate di certo a dire.

Tramite una stories sul proprio profilo Instagram, infatti, Mario Balotelli ha ben deciso di scagliarsi contro la Federazione e la Lega calcio Svizzera dopo essere stato squalificato a seguito del gesto rivolto nei confronti dei tifosi del Basilea in occasione dello zero a zero di ieri sera.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Mario Balotelli, Sion - stopandgoal.com (La Presse)Mario Balotelli, Sion - stopandgoal.com (La Presse)
Mario Balotelli, Sion – stopandgoal.com (La Presse)

Sion, Mario Balotelli una furia con la Federazione: “Incapaci!”

A seguito del big match della 15a giornata di Super League tra Basilea e Sion Mario Balotelli è stato squalificato dal giudice sportivo a seguito di un brutto gesto rivolto nei conforti dei tifosi della squadra di casa.

Una decisione che l’attaccante italiano di certo non si aspettava, come dimostrato dalla sua reazione sui social. Sul proprio profilo Instagram, infatti, Mario Balotelli si è scagliato contro la Federazione e la Lega calcio Svizzera rivolgendosi a queste due istituzioni con aggettivi molto polemici: 

“Federazione svizzera, non so in che genere di mafia sei coinvolta, ma i giocatori come me non sono fieri di giocare in una Lega nella quale ingiustizia, corruzione e incapacità regnano sovrane.”

LEGGI ANCHE>>>Balotelli di nuovo nei guai: finisce fuori rosa, il video lo incastra

Balotelli ne ha per tutti: frecciatina alla Federazione ed anche all’arbitro

Nella, polemica, storia su Instagram Mario Balotelli ha avuto parole poco carine per tutti, arbitri compresi: 

“Il calcio è un lavoro e dobbiamo tutti prenderlo seriamente, arbitri compresi. Non mi importa assolutamente di quello a cui siete abituati; dovete cambiare assolutamente e tutto il mondo deve vedere la maniera vergognosa nella quale si comporta questa Lega. Ho fatto un errore e lo pagherò. La Federazione ha fatto un errore? Dovrebbe pagare… L’arbitro ha commesso errori? Anche lui deve pagare!”

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato: Balotelli al Cagliari, l’attaccante svela tutto

Mario Balotelli, Sion - stopandgoal.com (La Presse)
Mario Balotelli, Sion – stopandgoal.com (La Presse)