“Aiuta la Russia”: ora rischia anche il club

Arrivano le ultime notizie riguardo questa indiscrezione clamorosa riguardo il club inglese. Ecco cosa sta succedendo.

Manchester City, accusa dall’Ucraina: tutta colpa della Russia

A riporta questa indiscrezione è l’autorevole tabloid britannico Guardian rende nota l’accusa che è stata rivolta al presidente del Manchester City Mansur. Adesso la società è nel mirino della stampa e dei tifosi a causa dell’atteggiamento avuto dal suo proprietario in merito alla guerra tra Ucraina e Russia.

Anche la Premier League è stata resa partecipe di ciò che è successo. Le accuse contro lo sceicco del Manchester City sono pesantissime. Ufficialmente non c’è stata ancora una risposta ufficiale ma si attende una presa di posizione dopo le notizie divulgate in queste ore.

Ecco cosa è successo al Manchester City, proprietario del club nel mirino di tutti: c’entra la guerra tra Ucraina e Russia.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

– stopandgoal.com – La Presse

Manchester City, lo sceicco aiuta gli oligarchi russi: l’accusa

Ecco perché nelle ultime ore il presidente del Manchester City Mansur bin Zayed bin Sultan al-Nahyan è finito nel mirino della stampa: avrebbe aiutato gli oligarchi russi.

Il tema della guerra tra Russia e Ucraina è molto sentita in Inghilterra, visto che tutti sono dalla parte degli ucraini. L’atteggiamento, del patron del City, sicuramente non piacerà alla tifoseria. Le accuse sono state rivolte da parte di un’attivista ucraino che ha condannato il gesto del presidente del Manchester City che avrebbe difeso alcuni oligarchi russi, dopo le sanzioni dell’Europa. Nel frattempo, in una lunga lettera inviata, anche la Premier League è stata informata dei fatti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTA NOTIZIA >>> Manchester City: affare col Milan, accordo totale

Manchester City, Mansour nel mirino della Premier

Adesso si attende una risposta da parte del massimo organismo del calcio inglese. In una lunga lettera, presentata dagli avvocati dell’attivista ucraino, contro il presidente del Manchester City Mansour, gli avvocati sostengono che gli Emirati Arabi abbiano aiutato le personalità russe dalle sanzioni europee. Pertanto si chiedono sanzioni per lo sceicco.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTA NOTIZIA >>> Serie A, Gundogan lascia il City: ha scelto, c’è l’annuncio di calciomercato

Manchester City – Stopandgoal.com -La Presse