Premier League, addio in vista: già scelto il sostituto

Un inizio di stagione deludente dopo il mercato faraonico fatto in estate potrebbe costare caro al tecnico della big di Premier League. L’esonero sarebbe infatti ad un passo, con il sostituto già pronto a subentrare.

Premier League, esonero ad un passo: le ultime

Il futuro del tecnico sulla panchina di uno dei top club della Premier League potrebbe essere deciso nelle prossime ore. Un inizio di stagione a rilento e poco convincete, nonostante un mercato estivo faraonico con colpi in entrata di tutto rispetto, potrebbe influenzare la società a decidere di esonerare il tecnico a poche giornate dall’inizio della stagione.

In Premier League nelle scorse settimana è già clamorosamente saltata la panchina di una big, quella del Chelsea per esattezza, con Graham Potter che ha sostituto Thomas Tuchel, ma le sorprese potrebbero non finire qui. Uno dei club storici e più vincenti della storia del calcio inglese, infatti, potrebbe anch’esso decidere di cambiare in corso d’opera la propria guida tecnica dopo un inizio di stagione discutibile e l’ultima, umiliante, sconfitta.

Dopo essere usciti sconfitti per 6-3 dall’Etihad Stadium contro i rivali e cugini del City, il Manchester United potrebbe decidere di esonerare ten Hag cercando di invertire immediatamente il senso di marcia di una stagione che, di questo passo, rischia di lasciare i Red Evils ancora una volta fuori dalla zona Champions.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Conte e ten Hag, Premier League - stopandgoal.com (La Presse)
Conte e ten Hag, Premier League – stopandgoal.com (La Presse)

Manchester United, ten Hag rischia: i possibili sostituti

L’esperienza di ten Hag sulla panchina del Manchester United potrebbe già essere arrivata al capolinea. Il tecnico olandese, arrivato in estate per traghettare i Red Evils agli antichi nefasti con la filosofia di calcio che ha divulgato all’Ajax, potrebbe infatti essere esonerato.

Quattro vittorie e tre sconfitte nelle prime sette uscite stagionali in Premier League, numeri miseri per un club storico come il Manchester United che punta a tornare ad essere competitivo in patria, anche se in questa stagione l’obiettivo principale è un posto in Champions League. Quarto posto che ad oggi dista soli due punti, ma con il mercato fatto in estate questa situazione non si sarebbe proprio dovuta presentare.

L’olandese dunque rischia, ed il Manchester United avrebbe già individuato due possibili nomi per sostituire ten Hag in caso di esonero: Thomas Tuchel e Zinedine Zidane. Il francese è più un sogno che una realtà per i Red Evils, vista la sua dichiarata volontà di sedersi sulla panchina della Nazionale francese, mentre il tedesco potrebbe essere una concreta possibilità.

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato, esonero Klopp: scelto il sostituto

Manchester: EL e Everton decisivi per ten Hag?

Il futuro di ten Hag sulla panchina del Manchester United potrebbe essere decisa dai prossimi incontri in Europa League ed in Premier. Omonia Nicosia ed Everton potrebbero dunque essere decisivi per l’olandese che, in caso di risultati negativi, potrebbe davvero salutare con anticipo l’Old Trafford.

LEGGI ANCHE>>> Juventus: esonero Allegri, il sostituto ha risposto ai bianconeri

Esonero ten Hag, Manchester United - stopandgoal.com (La Presse)
Esonero ten Hag, Manchester United – stopandgoal.com (La Presse)