Mondiali 2022, caos in Serie A: richiesta ufficiale per non giocare

I Mondiali di Qatar 2022 si avvicinano e le polemiche non tardano ad arrivare. I club chiedono garanzie alle Federazioni, a UEFA e FIFA per poter gestire al meglio anche i campionati e per le competizioni europee.

Mondiali Qatar 2022: è polemica in Italia

La sconfitta dell’Italia contro la Macedonia del Nord ha portato alla clamorosa esclusione dai Mondiali di Qatar2022. Per la seconda volta consecutiva l’Italia non parteciperà alla spettacolare competizione internazionale. L’unica possibilità che avrebbe avuto l’Italia sarebbe stato il ripescaggio, poi annunciato impossibile sia dalla FIFA che dalla stessa Federazione Italiana che, in realtà, non ci ha mai sperato più di tanto.

I regolamenti della FIFA contemplavano lo scenario del ripescaggio dell’Italia, sia pure remotissimo. E questa sera i ragazzi di Roberto Mancini si giocheranno un pezzo dell’ultima competizione in cui sono rimasti in gioco: la Nations League.

Secondo le ultime notizie, i Mondiali di Qatar 2022 stanno creando un nuovo alone di polemica intorno alla Serie A. Ci saranno tantissimi calciatori impegnati nella competizione internazionale e proprio per questo i club chiedono garanzie a FIFA e FIGC per tenere alto il valore del campionato italiano.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Mondiali Serie A
Mondiali Serie A – Stopandgoal.com (La Presse)

Mondiali Qatar 2022: la Serie A perde prima i calciatori?

Il Mondiale di Qatar 2022 potrebbe creare non pochi dissapori in Serie A per i club italiani. Ci sono tante difficoltà nella gestione dei calciatori che dovranno partire, infatti, sia dal punto di vista mentale che da quello fisico. Non è difficile immaginare che per molti di essi l’occasione di partecipare alla competizione con la propria Nazionale sia unica e non si sa se ripetibile, così da farla diventare l’unico obiettivo stagionale.

Ma c’è di più. La polemica che sta nascendo in Serie A rispetto ai Mondiali di Qatar 2022 riguarda le partenze anticipate dei calciatori argentini.

Secondo quanto riferito dal giornale argentino, Doble Amarilla, Di Maria e Paredes chiederanno alla Juventus di essere esentati dalla partita con la Lazio del 13 novembre. In modo da partire prima per il ritiro dell’Argentina ed evitare infortuni dell’ultim’ora. La richiesta avverrà con una lettera ufficiale firmata dall’AFA e dalla Conmebol.

LEGGI ANCHE >>> Mondiali Qatar 2022: salta la convocazione causa infortunio?

Mondiali Qatar 2022: anche Inter e Napoli nei guai con l’Argentina

La richiesta di escludere i calciatori dell’Argentina una giornata prima del previsto per evitare infortuni, non riguarda solo la Juventus. Anche Angel Correa e Lautaro Martinez per l’Inter e Giovanni Simeone per il Napoli (in caso di convocazioni) porteranno la stessa richiesta ai club di appartenenza. Difficile capire se le società accetteranno, e se lo faranno di buon grado, o se ci sarà il braccio di ferro con la Conmebol e l’Argentina.

LEGGI ANCHE >>> Qatar 2022: clamoroso dall’Inghilterra, Allegri sulla panchina dei “Tre Leoni”

Lautaro Argentina
Lautaro Argentina – Stopandgoal.com (La Presse)