Gabriel Batistuta torna in Serie A: c’è l’annuncio

Batistuta, storico centravanti della Serie A, pronto al ritorno da protagonista nel calcio italiano. Ovviamente in un ruolo diverso, ma altrettanto importante, nella storica società italiana.

Batistuta, l’annuncio sul ritorno in Serie A: ecco dove

Gabriel Omar Batistuta pronto al ritorno in Serie A, dopo esser stato lontano dal mondo del calcio per diversi anni.

Ha deliziato in campo, facendo le fortune di Roma e Fiorentina, ora è pronto al ritorno in Italia, occupando un ruolo diverso, lontano solo dal terreno da gioco. L’annuncio è arrivato dal quotidiano italiano, con Batistuta che ha rilasciato una lunga ed interessante intervista.

“Sono pronto per tornare in Serie A”, non ha dubbi Batistuta: vuole solo la Fiorentina. Sono queste le dichiarazioni d’amore da parte della leggenda della Serie A, pronto a creare un legame sempre più intenso non solo con la Fiorentina, ma anche con il calcio in Italia.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Gabriel Batistuta – Stopandgoal.com (La Presse)

Fiorentina, senti Batistuta: “Sono pronto a tornare”

Ha amato la Fiorentina con tutto sé stesso, nonostante le scelte poi fatte in carriera, in una rivale di Serie A. Gabriel Omar Batistuta è ora pronto a tornare alla Fiorentina e lo annuncia ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, attraverso la seguente intervista.

“Mi sento pronto per una nuova avventura a Firenze, voglio tornare alla Fiorentina. Per ora non c’è mai stata una vera possibilità, ma io penso che il club abbia bisogno di una figura all’interno della società. Lo vedo con l’Inter che ha Zanetti e con il Milan che ha Maldini. Anche la Roma dovrebbe avere Totti, perché per far funzionare un club non bastano solo i risultati”.

LEGGI ANCHE >>> Fiorentina: Jovic fuori forma, trovato il colpevole

Ultime Fiorentina, Batistuta vuole tornare: “Posso aiutare”

Gabriel Batistuta vuole aiutare la Fiorentina a crescere e racconta ai microfoni della rosea, come può farlo, in un ruolo inedito: “All’Inter, quando arrivai, c’era Facchetti. Rappresentava un punto di riferimento, un modello da seguire. I club hanno bisogno di elementi carismatici, posso essere pronto io per la Fiorentina”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fiorentina: dimissioni Italiano, il sostituto ha già accettato

Batistuta alla Fiorentina – Stopandgoal.com (La Presse)