Juventus: esonero Allegri, comprano l’allenatore da una big di Serie A

La Juventus di Max Allegri non vince più: crisi profonda e da cui è difficile uscirne. I bianconeri proveranno a riprendersi subito dopo la sosta: in queste due settimane ci sarà da lavorare molto. Ma sarà ancora il tecnico livornese a guidare la Juve?

Juventus, esonero Allegri: le ultime

La Juventus di Massimiliano Allegri è in crisi profonda, di idee e di risultati. Contro il Monza,domenica scorsa, è arrivata un’altra sconfitta che tiene i bianconeri con l’ansia di non riuscire a rientrare neppure nelle prime 4 classificate se si dovesse continuare in questo modo. Dopo le prime partite di basso livello, la società si aspettava un cambio di marcia contro il club neopromosso ma la prestazione è stata pesantemente insufficiente.

L’esonero di Allegri dalla Juventus è vicino? La dirigenza ha iniziato a porsi qualche domanda sul futuro: il tecnico è nuovamente in bilico dopo i risultati poco positivi degli ultimi tempi. La sconfitta contro il Monza ultimo in classifica ha scatenato ulteriori polemiche e dopo la sosta si deciderà con cura come mettere un freno alla crisi.

Il futuro di Allegri alla Juventus è in bilico: l’esonero sembra la scelta più giusta. L’addio dell’allenatore è una delle opportunità che la dirigenza bianconera sta prendendo in considerazione, anche se l’ingaggio è altissimo ed è la causa principale della sua permanenza in bianconero.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI!

Esonero Allegri
Esonero Allegri – Stopandgoal.com (La Presse)

Juventus, esonero Allegri: ecco il sostituto

L’esonero di Allegri è possibile? La Juventus tornerà in campo dopo la sosta con lo stesso tecnico in panchina o cambierà immediatamente e sceglierà un nuovo allenatore? Le condizioni per il suo addio immediato sembrano non percorribili, a meno delle dimissioni dello stesso allenatore.

Il futuro della Juventus dipende da quello di Allegri. Al momento la squadra sembra estremamente sconfortata dalla gestione del tecnico livornese e solo le prossime partite sapranno dire con certezza se la scelta (momentanea) di trattenere Allegri sarà giusta o sbagliata.

Secondo quanto riferisce Sportmediaset, la Juventus a giugno cambierà allenatore: al posto di Allegri arriverà Gian Piero Gasperini. L’attuale allenatore dell’Atalanta ha un contratto in scadenza nel 2024 e andrebbe acquistato dalla Dea, a meno di dimissioni, anche in questo caoso.

LEGGI ANCHE >>> Ultime notizie Juventus: ecco quanto costa l’esonero di Allegri

Juventus, Gasperini a giugno: Montero traghettatore?

In caso di ulteriori sconfitte dopo la sosta, però, la Juventus non baderà più alle cifre economiche e opterà per l’esonero di Allegri. Al suo posto, per evitare ulteriori esborsi di denaro e di ricominciare un nuovo progetto, potrebbe essere promosso Paolo Montero dalla Primavera. Poi a giugno si punterà tutto su Gasperini, che tornerebbe in bianconero dopo aver allenato la Primavera all’inizio della sua carriera.

LEGGI ANCHE >>> Notizie Juventus: sondato anche Cannavaro come dopo Allegri

Gasperini Juventus
Gasperini Juventus – Stopandgoal.com (La Presse)