Juventus, addio Allegri: la decisione di John Elkann e Agnelli

Si gioca tutto Massimiliano Allegri nella partita di quest’oggi contro il Monza. Intanto arrivano indicazioni ben precise dai piani alti. Ecco la decisione presa da John Elkann e Agnelli.

Delusione Juve, la società pronta ad intervenire

Ieri Massimiliano Allegri ha provato a smarcarsi, non rispondendo alla domanda sul suo esonero. “Mi viene da ridere”, ha dichiarato. Intanto si fanno sempre più insistenti le voci di un suo possibile addio. La situazione potrebbe precipitare nella giornata di oggi, intorno alle 17, nel caso in cui la Juventus non dovesse vincere in casa del Monza. Allora a quel punto la panchina può arrivare l’esonero di Allegri, con la sua panchina che potrebbe realmente scricchiolare.

Intanto arrivano delle indicazioni chiare e precise dai piani alti del club bianconero. Ci sono degli aspetti che non sono piaciuti alla società. Questioni extracalcistiche, non soltanto tecnico tattiche (quelle sono evidenti a tutti). Le giustificazioni non reggono più, adesso serve una svolta.

Intanto ecco la decisione presa da John Elkann e Agnelli sull’esonero di Allegri.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Esonero Allegri Juventus Elkann – stopandgoal.com – la presse

Allegri, la fiducia della società non c’è più

E’ Tuttosport, nella sua edizione odierna, a svelare tutti i dettagli di questa situazione. Se prima la fiducia verso Allegri da parte di Agnelli era incondizionata, adesso qualcosa è cambiato nella Juventus.

I risultati negativi di questo avvio di stagione hanno sicuramente compromesso tutto. Nella Juve, al momento, non si parla di esonero di Allegri. Il club attende risposte dal tecnico.

Monza non sarà decisiva per la panchina di Allegri, comunque vada resterà alla Juventus. C’è però malcontento per alcune uscite del tecnico.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTA NOTIZIA >>> Calciomercato, a gennaio torna alla Juve: decisione clamorosa

Juventus, multa in arrivo per Allegri

L’intervista di ieri di Allegri, al giornalista Mario Sconcerti sul Corriere della Sera, non era prevista e autorizzata dalla Juve. Per questa ragione il tecnico riceverà una multa. Irritata la Juve per alcune dichiarazioni del tecnico. Dall’alibi sugli infortuni fino all’attacco ad alcuni giocatori, che si sono sentiti scaricati dal tecnico. Sicuramente questo è un altro passaggio del fatto che Allegri non sia più in sintonia, al 100 %, con la Juve.

LEGGI ANCHE QUESTA NOTIZIA >>> Juventus-Salernitana finisce in tribunale: l’avvocato denuncia la Serie A

John Elkann Juventus Allegri Agnelli decisione – stopandgoal.com – la presse