Alluvione nelle Marche, la decisione sulle gare di Serie A – UFFICIALE

Tristissimi momenti per il nostro Paese, a causa dei disastri ambientali. Le alluvioni hanno devastato le Marche, il maltempo ha causato danni irreparabili con purtroppo morti già accertati, più diversi dispersi.

Serie A, alluvione nelle Marche: la decisione sulle gare

Decisione in Serie A, di riflesso, per il lutto del nostro Paese. L’Italia, purtroppo, è ancora una volta in ginocchio di fronte ai disastri ambientali, a causa del maltempo che ha provocato feriti, morti e dispersi.

Purtroppo non è un momento facile per l’Italia, con le prime piogge in pieno autunno che hanno colpito le Marche. A prendere parola è il presidente del CONI, Giovanni Malagò. Al centro delle questioni, c’è anche lo svolgimento della Serie A.

Le partite di questo week-end, partendo da Salernitana-Lecce di questa sera, si giocheranno normalmente. Si svolgerà il week-end di Serie A e ogni gara osserverà un momento particolare, nel ricordo delle vittime venute a mancare proprio nella regione marchigiana.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Pallone Serie A – Stopandgoal.com (La Presse)

Serie A, minuto di silenzio in tutti i campi: la notizia

Tristi notizie arrivano di continuo dai media Nazionali, in merito al numero delle vittime a causa del maltempo nelle Marche. Si contano, secondo quanto rivelato da RaiNews, almeno nove morti con quattro dispersi. 50 feriti, e notizie che continuano ad arrivare, in costante aggiornamento.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, Leao risponde sui social: che polemica col milanista

Per tale motivo, come annunciato, la Serie A osserverà un minuto di silenzio in tutti i campi della settima giornata di campionato. Di seguito, le parole di Giovanni Malagò, presidente del CONI.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Serie A, infortunio per l’attaccante: condizioni e tempi di recupero

Minuto di silenzio in Serie A, le parole di Malagò

Verrà osservato un minuto di silenzio in Serie A a causa dell’alluvione che ha colpito le Marche, in questa tremenda giornata del 16 settembre. Di seguito, le parole di Giovanni Malagò: “Siamo scossi, profondamente addolorati per quanto accaduto. Il calcio italiano si stringe attorno al popolo delle Marche, alla famiglia delle vittime. Mostreremo rispetto verso quanti stanno soffrendo per la calamità che si è abbattuta sulla Regione Marche nelle ultime ore. In questo week-end, su tutti i campi, osservando un minuto di silenzio”.

partite Serie A – Stopandgoal.com (La Presse)