Supercoppa, cambia il formato in Italia: ecco chi giocherà la finale

Clamoroso annuncio sulla Supercoppa, non ci sono più le due finaliste che si erano aggiudicate un posto per la finale, tra la vincente di Coppa Italia e in Serie A. Occhio a quanto rivelato su chi disputerà la gara per aggiudicarsi il titolo.

Supercoppa italiana, cambia il formato: ecco come cambia

L’Arabia Saudita, con la Supercoppa che ormai si è trasferita all’estero, ospiterà un format totalmente diverso per quanto riguarda il titolo che dovranno aggiudicarsi i club italiani.

Una proposta da ben 138 milioni, che arricchisce e di non poco il calcio italiano, secondo le ultime informazioni rivelate dai colleghi di MF-Milano Finanza. Una scelta vincolante, con rinnovo di ben sei anni, fino al 2028-2029 per i club in Italia.

Come cambia? Con le prime due classificate e le due finalista di Coppa Italia: la Supercoppa italiana si giocherebbe in una Final Four, con la squadra vincitrice che andrebbe a sfidare la vincente della Super Cup saudita. Una scelta che affascina l’Italia e il movimento del calcio italiano che, ormai da diverso tempo, sta affrontando le proprie gare oltreoceano, andando a sbarcare nei ricchissimi Paesi esteri.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Supercoppa - Stopandgoal.com
Supercoppa – Stopandgoal.com (La Presse)

Supercoppa italiana, maxi-offerta da 128 milioni: il calcio italiano si arricchisce

A rivelare l’offerta arrivata dai paesi arabi, sono i colleghi di MF-Milano Finanza, che hanno spiegato come si svolgerebbe la Final Four di Supercoppa italiana – anche se non in Italia, come accadeva ormai di consueto -, facendo fruttare milioni al movimento del calcio italiano.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Serie A, arriva il primo sceicco: firmano oggi, c’è già l’annuncio

Nel periodo post-Covid, la scelta di tornare a giocare tra Mapei Stadium e San Siro, ma adesso le cose potrebbero cambiare, con i 128 milioni messi sul piatto di quella che è una maxi-offerta dall’Arabia Saudita. 23 milioni netti a stagione, con spese e alloggio a carico dello stesso Paese che ospiterebbe la Final Four.

LEGGI ANCHE >>> PSG, non convocato per la Supercoppa: sta arrivando in Serie A

Supercoppa, format spagnolo: ecco come si svolge la Final Four

Come accade in Spagna, anche il calcio italiano potrebbe essere pronto alla Final Four di Supercoppa, con le prime due classificate nel campionato di Serie A, a sfidarsi con le due finaliste di Coppa Italia. Tre partite, con due semifinali e una finale da giocare. Chi vince la Supercoppa in Italia o comunque un club a scelta, dalla federazione, sfiderebbe anche la vincente della Supercoppa in Arabia, così da dare blasone e visibilità, arricchendo economicamente ancora di più il club in questione e il calcio italiano, di riflesso.

Supercoppa, Del Piero e Vieri – Stopandgoal.com (La Presse)