Serie A, arriva il primo sceicco: firmano oggi, c’è già l’annuncio

La Serie A è ormai terra di conquista per proprietari stranieri: ora arriva lo sceicco. Americani e asiatici hanno già messo le mani sul nostro campionato ma nelle prossime settimane ci sarà anche l’arrivo di fondi arabi che arricchiranno il nostro calcio.

Sceicco in Serie A: c’è anche l’anuncio

Il calcio italiano ha aperto le porte agli sceicchi. Fondi stranieri sono stati attratti nel calcio nostrano già da diverso tempo, con americani e asiatici che hanno già messo le mani su diverse società di Serie A e Serie B. Ma ora ci sono anche magnati qatarioti e arabi che, dopo aver fatto le fortune di molti club inglesi e francesi, sono pronti a sbarcare in Italia per l’acquisto di un club storico.

La Serie A è pronta ad accogliere un nuovo sceicco come proprietario del grande club. Il campionato ha attratto gli occhi dei magnati qatarioti e sauditi che, sono pronti ad investire in Italia e nel nostro calcio. L’affare è stato concluso per la prima proprietà di stampo arabo nel nostro calcio.

Secondo le ultime notizie di mercato, il closing per la cessione del club di Serie A allo sceicco è previsto a brevissimo: oggi l’incontro decisivo.

Tutte le news sul calciomercato italiano e e non solo: CLICCA QUI

Cessione Sampdoria Sceicco
Cessione Sampdoria Sceicco – Stopandgoal.com (La Presse)

Sampdoria allo sceicco: annuncio di Di Silvio

La Sampdoria verso la cessione allo sceicco. Il club blucerchiato, da tempo ormai nelle mani di un trustee, sembra in procinto di cambiare proprietà per essere affidata ad un fondo molto ricco e molto importante.  In queste ore a Genova si era diffusa la notizia di una presenza del barese Francesco Di Silvio per un incontro importante legato alla cessione del club.

Secondo quanto raccolto da Il Secolo XIX dall’intervista a Di Silvio, la Sampdoria è vicinissima alla cessione allo sceicco Khalid Faleh Al Thani.

“Ci tengo a ribadire una cosa, lo sceicco esiste. Quando ho iniziato questa avventura il dottor Vidal nutriva dei dubbi sulla mia proposta. Anche perché ci siamo affidati a degli advisor pessimi. Vorrei ringraziare Vidal, un grande professionista, perché ci è sempre stato vicino, indicandoci quello che avremmo dovuto fare per consegnare la documentazione richiesta nel modo corretto. Preciso che Vidal non ha mai, dico mai, ostacolato in nessun modo la nostra iniziativa. Adesso finalmente stiamo facendo le cose nel modo giusto”.

LEGGI ANCHE >>> Cessione Sampdoria: tutta la verità su Al-Thani – ESCLUSIVA

Cessione Sampdoria: Al Thani offrirà 40 milioni

Tra lo sceicco Al Thani e la Sampdoria sembra tutto fatto. Mancava un solo documento, il cosiddetto “proof of funds”, certificato da una banca. Si tratta dell’attestato che certifica l’esistenza della capacità finanziaria, da parte di un soggetto, per compiere un’ operazione superando nel contempo anche i controlli anti-riciclaggio.

Secondo Di Silvio, a breve sarà prodotto e a quel punto lo sceicco potrà presentare la sua offerta vincolante da 40 milioni di euro.

“Oggi le cose sono più chiare, ma attenzione non siamo ancora alla fine. Dobbiamo completare la documentazione, lo faremo a breve. E poi speriamo di poter chiudere la trattativa”.

LEGGI ANCHE >>> Sampdoria, ultime notizie: esonero Giampaolo? Le parole

Cessione Sampdoria
Cessione Sampdoria – Stopandgoal.com (La Presse)