Serie A: riferimento al Nazismo, scoppia il caso

Sta succedendo di tutto in Serie A nelle ultime ore a causa di un riferimento al Nazismo e pro Hitler. Adesso scoppia il caso che potrebbe cambiare in maniera definitiva il campionato italiano.

Serie A: caso Hitler, cosa succede

E’ in queste ultime ore che è stato messo in piedi il caso. Le società italiane potrebbero portare i giocatori a fare una scelta molto importante in vista del futuro. Perché è direttamente dalla presidenza del Consiglio dei Ministri che arriva un annuncio per il campionato italiano riguardo la lotta al Nazismo e i riferimenti per Hitler. Una scelta che potrebbe partire già in questi prossimi giorni e cambiare le regole in vista del prossimo campionato di Serie A.

Attendono novità i club e anche gli stessi calciatori. Perché presto potrebbe essere messa in atto una riforma che porterebbe le squadre italiane a comunicare ai propri tesserati la scelta che dovranno fare in vista di quello che è il loro futuro. Possibili cambiamenti di numeri per diversi giocatori, adesso c’entra anche la lotta al Nazismo.

Le maglie numero 88 potrebbero non esistere più in Serie A e in Italia: sono un riferimento al Nazismo.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Serie A: riferimento al Nazismo, scoppia il caso
Serie A: riferimento al Nazismo, scoppia il caso

Serie A: addio al numero 88, il motivo

Dal prossimo campionato di Serie A potrebbe sparire il numero 88 dalle maglie di calcio con motivo il nazismo. Arriva la richiesta direttamente da Milena Santerini, coordinatrice nazionale per la lotta all’antisemitismo presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Pare che il numero 88 sia parte integrante del linguaggio e della simbologia neo-nazista e che viene utilizzato per esprimere un saluto ad Adolf Hitler, ideatore del nazionalsocialismo nonché cancelliere tedesco dal 1933 al 1945.

E’ stesso la coordinatrice Santerini che ha svelato la sua richiesta di eliminare i numeri 88 in Serie A e in Italia per evitare qualsiasi riferimento al Nazismo e Hitler in un mondo di valori morali come quello dello sport. I numeri 8-8, nell’uso che ne viene fatto da vari attivisti neonazisti, corrispondono a due H (ottava lettera dell’alfabeto) e alludono al noto saluto ‘Heil Hitler’. Un simbolo che ricorda soltanto sofferenza, violenza e morte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Rivoluzione al campionato: cambia tutto

Atalanta: Pasalic cambia numero

Al momento tra i nomi più noti ci sarebbe soltanto Mario Pasalic dell’Atalanta costretto a cambiare il suo numero 88 per la lotta al Nazismo. Una scelta a cui difficilmente si opporrà il giocatore, anche se legato a quel numero che ormai indossa dal 2018 e che gli ha portato tanta fortuna all’Atalanta per i grandi anni fatti con quella maglia indosso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Serie A: il Chelsea li porta via

Atalanta Pasalic Roma
Atalanta Pasalic Roma – Stopandgoal.com (La Presse)