Calcio sotto shock, arrestato per stupro un famosissimo giocatore di Premier League

Mondo del calcio sotto shock per quanto accaduto quest’oggi: arrestato un famosissimo giocatore di Premier League, l’accusa è gravissima. Si tratta di stupro, avvenuto nello scorso giugno.

Calcio sotto shock, arrestato per stupro: è un giocatore di Premier

È un giocatore di Premier League ad essere stato arrestato quest’oggi, shock nel mondo del calcio, perché si tratterebbe di un calciatore famosissimo.

Confermato il fermo della polizia che quest’oggi, a Londra, ha arrestato una celebrità del calcio mondiale, di cui non è stata però rivelata ancora l’identità. Nella zona nord della città londinese, è arrivato l’arresto per violenza sessuale.

Il tabloid Sun, che non ha rivelato l’identità dell’uomo, fa sapere che il calciatore sarebbe prossimo ai trent’anni ed è uno dei calciatori che parteciperanno al Mondiale in Qatar.

Premier League - Stopandgoal.com
Premier League, calciatore arrestato per stupro – Stopandgoal.com (La Presse)

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Premier League, calcio sotto shock: arrestato per stupro

Si tratta di un calciatore 29enne, di Premier League, arrestato dunque con l’accusa gravissima, di stupro. Violenza sessuale, che ha fatto intervenire la polizia che lo ha prima arrestato, con un fermo, per poi interrogarlo.

LEGGI ANCHE >>> Nazionale: arrestato in ritiro, azzurri sotto shock

L’identità del calciatore non risulta nota, attualmente si troverebbe in custodia cautelare per essere interrogato ulteriormente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ultim’ora, arrestato il presidente: scandalo nel calcio italiano

Premier League, arrestato dalla Polizia per stupro: il comunicato ufficiale

Lo scorso giugno, la presunta aggressione, con la Polizia inglese che avrebbe comunicato in via ufficiale quanto accaduto: “Il 4 luglio c’è stata una denuncia alla polizia, con accusa di stupro per un calciatore di Premier League ai danni di una donna di vent’anni. Il presunto stupro sarebbe avvenuto nel giugno 2022, proseguiranno le indagini che sono attualmente in corso”.