Serie A: club escluso, scontro totale e risarcimento da 143 milioni

Scontro totale tra Lega Calcio e FIGC. Un club storico di Serie A escluso chiede un risarcimento per 143 milioni di euro per i danni provocati dalla decisione. La situazione.

Serie A: risarcimento per 143 milioni per il club

Caos totale all’interno del calcio italiano. Negli ultimi giorni è avvenuto un ulteriore scontro tra la Lega Calcio e la FIGC, rendendo ancora più tesi gli animi tra le parti. Questa volta, oggetto di discussione nel corso del Consiglio Federale è stato sull’esercizio del bilancio 2021 della Federcalcio. 

Il dibattito apritosi durante il Consiglio ha suscitato l’attenzione di uno storico club di Serie A che, in passato, è stato escluso dai campionati professionistici italiani proprio in seguito ad una decisione analoga presa dalla FIGC. Lo stesso club ha sfruttato l’occasione per continuare muovere un’importante battaglia contro la Federazione italiana.

Secondo quanto riportato da Calcio e Finanza, il Chievo Verona avrebbe chiesto alla FIGC non solo la riammissione ai campionati, ma anche un corposo risarcimento da 143 milioni di euro per i danni causati dall’esclusione del club veneto dal calcio professionistico. 

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Serie A, stopandgoal.com (La Presse)
Serie A, stopandgoal.com (La Presse)

Chievo Verona: la Serie A e le richieste del club veneto

La questione di bilancio mossa dal Chievo Verona è diventata oggetto di contesa anche per quanto riguarda la Lega Serie A. 

In particolare è stato il presidente della Lazio Claudio Lotito a richiedere, nel corso del Consiglio Federale, a procedere ad un accantonamento del bilancio nel momento in cui l’ultimo grado di giudizio avesse dato ragione al Chievo Verona ed al presidente Campedelli,  costringendo la FIGC a risarcire i danni nei confronti del club veneti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cessione Palermo: Pallotta in arrivo

Bilancio 2021: la decisione finale del Consiglio

La richiesta di Claudio Lotito di accantonare il bilancio 2021 era stata inizialmente approvata dalla Serie A. 

La Lega aveva infatti votato contro l’approvazione del bilancio del 31 dicembre 2021, prima che la FIGC intervenisse per vie legali facendo rientrare subito la situazione. A seguito di questa mossa della Federazione, il bilancio 2021 è stato regolarmente approvato dal Consiglio Federale. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTP ARTICOLO>>> Palermo: stanno comprando il club

FIGC, stopandgoal.com (La Presse)
FIGC, stopandgoal.com (La Presse)