Calciomercato, Gnonto è il colpo in Serie A: le cose che non sai di lui (FOCUS)

Il calciatore dello Zurigo rappresenta la giovane Italia, simbolo della speranza che viene fuori da una Nazionale finita nel baratro dopo quanto visto ad Euro 2020. L’oggetto del desiderio di calciomercato è il Wilfried Gnonto, pronto a sbarcare in Serie A.

Calciomercato, mezza Serie A su Gnonto: le ultime

Ci sono diversi club di Wilfried Gnonto, calciatore divenuto oggetto del desiderio per il calciomercato in Serie A. Dopo la fiducia che Roberto Mancini ha riposto in lui, dopo l’esperienza vissuta in Svizzera, a Zurigo, ora anche i club italiani si sono accorti del giovane calciatore italiano.

Si fa presto a definirlo talento, tant’è che lo Zurigo sembra pronto ad arricchirsi di fronte alla sua cessione, con la valutazione economica che è già schizzata alle stelle – ben 20 milioni -, dopo quanto mostrato in Nazionale, nelle sfide di Nations League.

Wilfried Gnonto potrebbe diventare un nuovo giocatore in Serie A nella prossima sessione di calciomercato, con alcuni club che si sono messi in coda, tra cui il Sassuolo, oltre le big italiane.

Wilfried Gnonto - Stopandgoal.com (1)
Wilfried Gnonto – Stopandgoal.com (La Presse)

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Ultime di mercato, ecco chi è Gnonto: le cose che non sapevi sul possibile colpo in Serie A

Wilfried Gnonto è il protagonista assoluto degli ultimi rumors di mercato, che lo accostano nuovamente alla Serie A. Un passato all’Inter, luogo nel quale è cresciuto, poi il passaggio nel calcio dei professionisti con lo Zurigo. Dal Baveno Calcio, i campi dell’oratorio, all’Inter prima, allo Zurigo poi e alla Nazionale adesso.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato: Gnonto in Serie A, blitz decisivo

“Alla mia età bisogna giocare” e Gnonto lo ha fatto, calandosi in una realtà diversa dal sogno italiano. Partire dallo Zurigo, che lo ha consacrato ad oggetto del desiderio oggi, con il Sassuolo ora pronto a dargli probabilmente una chance, come fa spesso con i suoi giovani. Un ragazzo pronto e maturo, alla sua età, che sa cosa dice quando ai microfoni nella sua prima intervista con la Nazionale, ringrazia chi gli ha aperto le porte che hanno portato al sogno di giocare tra i professionisti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato, Gnonto in una big di Serie A: il padre svela tutto

Dai libri di Latino, sua materia preferita a scuola, alla capacità di immedesimarsi in una realtà diversa da quella italiana, diventando poliglotta a Zurigo, tra il francese e il tedesco, oltre che all’inglese, tanto da diventare l’idolo dei tifosi che gli hanno dedicato pure una canzone dopo il titolo vinto in Super League svizzera.

Gnonto, niente etichette o pressioni a Willy: un ragazzo che deve godersi il calcio

Dovrà godersi il calcio Willy Gnonto, poi ci sarà tempo per le pressioni. Perché sarà “tamarro” quando, al primo importante stipendio, ricoprirà il suo braccio di tatuaggi e orologi. Lo sarà quando indosserà il capo firmato di moda, e indosserà il brillante più luccicante sul lobo delle orecchie, o quando pubblicherà le sue Instagram Stories. Willy Gnonto dovrà fare i conti con le pressioni, del giudizio di chi affida ogni speranza del calcio italiano, su un importante exploit venuto fuori al margine di questa stagione appena conclusa. Ce ne sarà di strada da fare, ma sarà importante farla assieme, accompagnando il movimento del calcio in Italia al percorso suo e dei suoi coetanei, pronti a ridare al calcio italiano talento e continuità.

Gnonto è già un idolo, senza aver ancora dimostrato nulla. È una scintilla che accende speranze sul “domani” italiano perché un 2003 che entra e incide, in campo internazionale, è raro trovarlo con i colori azzurri dell’Italia addosso. Ma prima ancora di essere un talento in campo, dovrà diventarlo. Le premesse possono essere buone, ma le pressioni mediatiche dovranno placarsi.

Willy Gnonto - Stopandgoal.com
Willy Gnonto – Stopandgoal.com (La Presse)