“Nuovo ciclo impossibile”, Mancini spiazza tutti: è finita

Arrivano le parole del commissario tecnico della Nazionale italiana riguardo il futuro della squadra azzurra. La Nazionale si prepara alla partita di Nations League contro la Germania.

Italia: Mancini spiazza tutti

Si è parlato tanto dell’addio del commissario tecnico dopo l’eliminazione dai prossimi Mondiali 2022 (la seconda edizione senza l’Italia). Questa volta a parlare del futuro della Nazionale è lo stesso ct Roberto Mancini che spiazza tutti sul futuro dell’Italia. Il tecnico è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della partita di Nations League del Girone degli azzurri che dovranno difendere il primo posto contro gli inglesi. Una rivincita per la Nazionale inglese dopo gli Europei persi in casa proprio contro gli azzurri. Intanto, sono arrivate le parole di Mancini sull’Italia che verrà e il nuovo ciclo partito.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

conferenza stampa mancini italia inghilterra
conferenza stampa mancini italia inghilterra Balotelli

Nuovo ciclo Italia: l’annuncio di Roberto Mancini

Il commissario tecnico dell’Italia Mancini ha voluto parlare del nuovo ciclo e del perché non fosse stato avviato prima. In queste settimane tantissimi giovani sono stati aggregati al gruppo e anche mandati in campo per la prima volta. Ora è nata la nuova Italia di Mancini che ha come obiettivo gli Europei del 2024 e Mondiali del 2026 per arrivare pronti. L’allenatore ha spiegato così la decisione di iniziare ora e non prima: “Era una cosa impossibile da fare a livello di tempo e logica. Dopo un mese dall’aver vinto l’Europeo eravamo già in campo per giocare”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ripescaggio Italia ai Mondiali: ultima possibilità

Italia: Mancini fa fuori Balotelli

Oltre a parlare del nuovo ciclo Mancini ha parlato anche di Balotelli con l’Italia e una convocazione che non ci sarà più per il futuro. SuperMario è stato messo da parte per il progetto futuro dell’Italia. Queste le parole in conferenza del Mancio su di lui:

“Io voglio bene a Mario davvero tanto. Se in questi anni avesse fatto ciò che era capace di fare sarebbe anche tornato. Tutto può accadere nel calcio, ma ora dobbiamo puntare sui giovani per l’Europeo e il Mondiale 2026 che proveremo a vincere”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Mondiali 2022: l’annuncio sul ripescaggio

Mancini, stopandgoal.com (La Presse)
Mancini, stopandgoal.com (La Presse)