Serie A: rivoluzione Dazn, svelati i prezzi

Arrivano aggiornamenti sui prezzi Dazn per la prossima stagione di Serie A. Tutti i tifosi, infatti, dovranno seguire la piattaforma OTP per guardare le partite della propria squadra del cuore visto che Dazn ha mantenuto i diritti televisivi in esclusiva della Serie A. Ecco tutti i dettagli sui nuovi prezzi e pacchetti.

Serie A, abbonamento Dazn 2022: cambia tutto, c’è l’annuncio

Archiviata la stagione, con risultati non proprio entusiasmati, Dazn si prepara per la nuova annata ed è a lavoro per conquistare nuovi abbonati. Ecco le ultime novità Dazn relative ai pacchetti e ai prezzi per la stagione 2022-2023. Ci saranno tante novità, come annunciato da Il Sole 24 Ore.

Stop alla concurrency per gli abbonati DAZN.  Non mancheranno polemiche, su questo argomento, anche a causa dell’efficacia del servizio offerto dalla tv, ma la decisione del gruppo è stata presa. Questa la comunicazione, rivelata dal quotidiano economico italiano, che ha anticipato anche i prezzi di Dazn per la prossima stagione.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Abbonamenti Dazn – Stopandgoal.com – La Presse

Abbonamento Dazn 2022, ecco i prezzi

Dazn ha messo fine alla doppia utenza. Dalla prossima stagione, infatti, sarà possibile vedere le partite su più piattaforme solo attraverso l’abbonamento Premium.  Non sarà più possibile dividere l’account con un amico o familiare, come accaduto in questa stagione.

C‘è lo stop di Dazn sulla doppia utenza: per avere la possibilità di condividere l’account bisognerà pagare 39,99 euro al mese. 

Il prezzo standard è di 29,99 euro e gli abbonati potranno vedere il contenuto in contemporanea solo sulla stessa rete domestica per le persone che appartengono al medesimo nucleo domestico

LEGGI ANCHE >>> Serie A: chiesti 600 milioni di risarcimento, tifosi in ansia

Dazn, stop a doppia utenza

Dazn interviene così, con questa mossa, e ferma la doppia utenza per gli abbonati.

Per chi vorrà ci sarà un rincaro con l’abbonamento Premium a 39,99 euro per avere la possibilità di vedere in contemporanea su più piattaforme la partita e quindi anche la possibilità di dividere, eventualmente, l’abbonamento. Questa mossa è stata fatta per evitare la perdita di utenti e facilitare la sottoscrizione alla piattaforma.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTA NOTIZIA >>>Flop Dazn, è crisi: spunta una nuova idea per vedere le partite

Abbonamenti Dazn – Stopandgoal.com – La Presse