Champions League, furia dei tifosi: “Si deve dimettere”

Il Real Madrid ha battuto il Liverpool nella finale di Champions League allo Stade De France. Tra i tifosi però scoppia la polemica e c’è chi invoca le dimissioni, ecco cosa sta succedendo.

Champions League: caos totale

Una gara scoppiettante quella tra Liverpool e Real Madrid che ha visto trionfare la squadra spagnola di Carlo Ancelotti che per la quattordicesima volta si è aggiudicata la Champions League.

Delusione totale per il Liverpool, Jurgen Klopp e per tutti i tifosi giunti in Francia per sostenere i Reds. Ecco cosa è accaduto prima e dopo la finale.

Champions League – Stopandgoal.com – La Presse

Alcuni episodi hanno contraddistinto questa finale di Champions League come il ritardo per quanto riguarda il fischio d’inizio. La partita, infatti, in programma inizialmente alle 21 si è disputata alle 21.36 a causa di alcuni problemi con i tifosi del Liverpool che non riuscivano ad entrare allo Stade De France.

Scontri allo Stade De France, la testimonianza del fratello di Matip

Iniziata con 36 minuti di ritardo, il fratello di Matip Marvin nel corso di un’intervista a Sky De ha raccontato alcuni episodi davvero raccapriccianti con le forze dell’ordine che, per fermare i tifosi del Liverpool che tentavano di accedere allo stadio senza biglietti, hanno iniziato a sparare del gas urticante sulla folla anche in una zona dove erano presenti bambini.

“Devo dire che l’organizzazione è stata indegna per una finale di Champions League”. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Champions League, Liverpool-Real Madrid rinviata: ecco cosa sta succedendo

Una situazione davvero paradossale per un grande evento come la finale di Champions League, per questa ragione nel mirino è finito il presidente della Uefa Ceferin attaccato duramente dai tifosi.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Roma, addio Mourinho? Il messaggio commovente ai tifosi su Instagram

Champions League: spopola hashtag #CeferinOut

Dopo il ritardo per l’inizio della finale di Champions League tra Liverpool e Real Madrid, il numero uno della Uefa Aleksander Ceferin è stato preso di mira sui social.

Il presidente della Uefa Ceferin ha subito una dura critica da parte di numerosi supporters. In poco tempo è spopolato, su Twitter, l’hashtag #CeferinOut che è andato anche in tendenza. In molti hanno chiesto a gran voce le dimissioni del numero uno del calcio europeo.

Finale Champions League – Stopandgoal.com