UEFA, Ceferin attacca l’Italia e la Serie A: “È imbarazzante”

Aleksander Ceferin, presidente della UEFA, ha puntato il dito contro la Serie A e l’Italia. Il numero uno della UEFA ha parlato senza mezze misure del calcio italiano e del futuro. Ha rilasciato dichiarazioni anche sulla possibilità di EURO2032 in Italia.

Ceferin contro Serie A e Italia: le sue parole

Questa sera la Roma di José Mourinho si gioca un pezzo di storia contro il Feyenoord. La Conference League sarebbe il primo trofeo europeo ad entrare in Italia dopo la Champions League vinta dall’Inter nel 2010.

Presente all’evento, ovviamente, anche il presidente della UEFA Aleksander Ceferin che ha parlato dell’Italia, della Serie A e del calcio italiano. Ai microfoni di Sky Sport ha attaccato pesantemente l’organizzazione italiana.

“Ho parlato molto con Gravina sul tema dell’Europeo 2032 in Italia. Penso che sia una nazione che viva di calcio e respiri calcio, lo vedo giorno per giorno. Il problema per l’Italia è che la situazione a livello di infrastrutture”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Ceferin
Ceferin – Stopandgoal.com (La Presse)

Ceferin contro l’Italia e la Serie A: “Infrastrutture terribili”

L’Italia si è candidata per ospitare EURO2032 ma Ceferin ha criticato le infrastrutture presenti in Serie A.

“Il problema per l’Italia è che la situazione a livello di infrastrutture è abbastanza terribile  e imbarazzante per un paese di calcio di questo livello. Sarebbe importante garantire un implemento delle risorse per permettere all’Italia di migliorare. Se non arriverà un aiuto dal governo italiano, garantendo che nuove infrastrutture vangano costruite, potrebbe essere un problema”.

La candidatura dell’Italia per EURO2032, dunque, resta soggetta ad ammodernamenti degli stadi di Serie A. Senza questi ultimi, c’è il forte rischio della scelta di un nuovo Paese ospitante.

LEGGI ANCHE >>> Ultime notizie: Ceferin fa fuori la Juventus dalla Champions League

Ceferin: “Superlega? Progetto finito!”

Infine, Aleksander Ceferin ha parlato del progetto Superlega che – secondo le sue parole – è già terminato.

“Prima di tutto quel progetto è stato tutto tranne che “super”. E ora è finito: ribadisco, è finito. Loro possono fare tutto quello che vogliono. Adesso è un affare loro. Sono sicuro che sia sotto l’aspetto legale sia sotto quello morale, abbiamo ragione noi. Sono sicuro che vinceremo alla Corte di Giustizia. Loro utilizzano come tema chiave il fatto che l’UEFA ha il monopolio”.

LEGGI ANCHE >>> Ceferin: Serie A e problemi con il FPF, esclusione possibile

Ceferin Serie A
Ceferin Serie A – Stopandgoal.com (La Presse)