Italia al Mondiale: l’annuncio ufficiale della Fifa sul ripescaggio

Italia al Mondiale: l’annuncio ufficiale della Fifa per quanto riguarda il possibile ripescaggio degli azzurri di Roberto Mancini.

Mondiali 2022, esclusione per la Nazionale?

Per i Mondiali 2022 c’è una Nazionale qualificata che rischia di essere esclusa per ciò che è accaduto durante la fase a gironi.

Attraverso un ricorso alla Fifa, la Federcalcio del Cile ha chiesto l’esclusione dell’Ecuador dai prossimi Mondiali 2022 in Qatar. Tutto è nato a causa della posizione irregolare del giocatore Byron Castillo. Sui documenti della federazione ecuadoriano è certificato che il calciatore sia nato in Ecuador nel 1998. In realtà, grazie ad un giornalista cileno, si è scoperto che Castillo sia nato in Colombia il  25 luglio 1995. L‘esterno destro dell’Ecuador Castillo non aveva diritto a giocare nella nazionale ecuadoriana che quindi dovrebbe perdere a tavolino le 8 gare di qualificazione ai Mondiali in cui Castillo è sceso in campo. La Fifa non ha ancora deciso ma ha aperto un procedimento su questa inchiesta.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Infantino – Stopandgoal.com – La Presse

Mondiali 2022: Ecuador squalificato, al suo posto il Cile?

La Fifa non ha ancora preso una decisione ufficiale in merito alla situazione dell’Ecuador che rischia l’esclusione dai prossimi Mondiali. Nelle ultime settimane si era parlato di un possibile ripescaggio dell’Italia proprio al posto della Nazionale ecuadoriana. La notizia è stata smentita dal presidente della Federcalcio Gravina.

Nel caso in cui l’Ecuador dovesse essere escluso dai Mondiali, ad essere ripescato sarebbe una Nazionale sudamericana. In questo caso la favorita è il Cile. Per L‘Italia, dunque, non c’è alcuna speranza di subentrare al posto dell’Ecuador. 

LEGGI ANCHE QUESTA NOTIZIA >>> Calciomercato, Simeone cambia squadra: lo ha annunciato il presidente

Italia ai Mondiali? Christillin chiarisce tutto

Evelina Christillin, membro aggiuntivo della UEFA nel Consiglio della FIFA, nel corso di un’intervista alla Rai ha parlato del possibile ripescaggio dell’Italia.

“Non voglio far innervosire il nostro ct Mancini ma non c’è possibilità di un ripescaggio al posto dell’Ecuador. Se si dovesse ritirare una squadra europea allora potrebbe esserci qualche opportunità perché, in quel caso, vale il ranking. Altrimenti non possiamo farci nulla”

LEGGI ANCHE QUESTA NOTIZIA >>> “Ci ha rovinati”, Vlahovic Juventus: il presidente si sfoga

Mancini – Stopandgoal.com – La presse