Napoli, Spalletti rivela tutto: “Scontro tra tifosi? Ecco cosa è successo”

Arrivano le dichiarazioni di Luciano Spalletti al termine della partita tra Spezia-Napoli. Il tecnico degli azzurri si è soffermato sullo scontro che è avvenuto nel primo tempo tra le due tifoserie.

Napoli: le parole di Luciano Spalletti a DAZN

Vittoria per il Napoli che ha battuto in trasferta lo Spezia con un netto 3-0. Luciano Spalletti, alla fine della partita, è intervenuto ai microfoni di Dazn. L’allenatore ha fatto il punto della situazione e il bilancio stagionale della squadra, soffermandosi anche sullo scontro tra le due tifoserie avvenuto nel primo tempo.

“La mia è una squadra seria, ho dei ragazzi seri. Si sono fatti trovare pronti, la qualità degli allenamenti è stata fatta in modo corretto. C’è stata disponibilità nel sacrificarsi. Sono stati fatti anche tre goal bellissimi, sono felice della prova di oggi”

“Nel finale ha giocato anche Marfella che ha fatto un intervento da portiere top. C’è serietà e professionalità in questo gruppo”.

“Scontri tra tifosi? Sono cose che fanno dispiacere. Allontanano dal calcio. Ci sono molte famiglie e bambini, ci dispiace. Dobbiamo fare modo che non avvengono. Quando siamo intervenuti si sono placati e hanno fatto il tifo”. 

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI!

Tifosi Napoli Spezia – Stopandgoal.com – La Presse

Napoli: Spalletti tra presente e futuro

Nel corso dell’intervista a Dazn, Luciano Spalletti ha parlato anche di calciomercato Napoli e del saluto a Lorenzo Insigne che lascerà gli azzurri per trasferirsi a Toronto.

“Futuro? I dirigenti già stanno programmando la prossima stagione. Non si può fare tutto in dieci giorni. E’ un mercato particolare, dovremo essere bravi ad inserirci in alcune situazioni ed essere pronti qualora qualcuno dovesse partire qualcuno”

“Insigne? Festa già fatta, hanno partecipato davvero tutti. Dal presidente fino all’ultimo lavorato, questo fatto ha ricompattato l’ambiente Napoli”. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato: addio a fine stagione, parla il calciatore

Napoli: la conferenza stampa di Luciano Spalletti

Luciano Spalletti ha parlato anche in conferenza stampa, alla fine della partita tra Spezia e Napoli.

“Non voglio soffermarmi su ciò che è accaduto tra i tifosi. Dopo c’è stato un tifo corretto ed è questo che bisogna sottolineare”.

“Koulibaly? Il club sa come la penso sul giocatore. Ci sono calciatori che fanno la differenza soprattutto in alcuni contesti, Kalidou è uno di questi. I buoni giocatori si possono comprare, i leader si creano negli anni”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Serie A, allarme dimissioni: incontro immediato con il presidente

Spalletti – Stopandgoal.com – La Presse