Inter, esonero Inzaghi senza Scudetto: ecco chi allenerà l’anno prossimo

Milan e Inter si giocano lo Scudetto: Pioli o Inzaghi, per la prima volta nella loro carriera, saranno sul tetto d’Italia. Poi il futuro è tutto da scrivere e tutto può cambiare a partire da domani: le società possono decidere di cambiare tante cose.

Inter, esonero Inzaghi senza Scudetto: le ultime

L’Inter perde Simone Inzaghi a fine anno? Il pericolo dell’addio del tecnico esiste e preoccupa la dirigenza nerazzurra. Le sue qualità sono sotto gli occhi di tutti i top club che hanno messo nel mirino l’ex tecnico della Lazio.

Il futuro di Simone Inzaghi non è saldo all’Inter, soprattutto senza Scudetto. La società è conscia dell’ottimo lavoro svolto fino a questo momento ma senza la vittoria del campionato ci sarà qualche boccone amaro da mandare giù.

Secondo le ultime notizie di mercato, anche senza Scudetto sarà Simone Inzaghi l’allenatore dell’Inter del futuro.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Inter Inzaghi
Inter Inzaghi – Stopandgoal.com (La Presse)

Inter, altro che esonero: Inzaghi firma il rinnovo

Simone Inzaghi firma il rinnovo con l’Inter fino al 2024. Anche senza lo Scudetto, il tecnico resterà sulla panchina dei nerazzurri almeno per altre 2 stagioni. Il lavoro portato avanti nel dopo Conte, senza pedine fondamentali come Lukaku e Hakimi, ha comunque pagato.

Secondo quanto riferito da Nicolò Schira, l’Inter ha deciso di sottoporre il rinnovo di contratto a Inzaghi dino al 2024. Il tecnico italiano si è dimostrato uno dei migliori della Serie A e il suo futuro in nerazzurro non era in bilico.

Da più parti, nelle scorse settimane, si era parlato dell’esonero di Inzaghi in caso di secondo posto, con la possibilità di ingaggiare Diego Simeone al suo posto. Ma Zhang è deciso: vuole andare avanti con il 46enne piacentino ancora per altro tempo.

LEGGI ANCHE >>> Inter, addio Inzaghi: ecco dove può andare

Calciomercato Inter, resta Inzaghi: ora vuole una rosa più forte

La permanenza di Simone Inzaghi all’Inter è sicuramente subordinata anche alle promesse fatte dalla società sul futuro della squadra. L’obiettivo è quello di tenere tutti i top in rosa (al massimo cederne uno) e acquistare altri calciatori di livello per mantenere altissimo il livello della squadra. Marotta e Ausilio sono già al lavoro per regalare a Inzaghi colpi di grandissima qualità.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter: su Kostic c’è anche la Juventus

Inzaghi Inter
Inzaghi Inter – Stopandgoal.com (La Presse)