Lite Klopp-Conte: duro attacco anche a Guardiola

E’ successo di tutto nelle ultime ore con il turno di Premier League che ha portato sorprese davvero importanti in vista del finale di stagione.

Lite Klopp-Conte: duro attacco anche a Guardiola

Sono arrivate le dichiarazioni dell’allenatore del club inglese contro quello italiano. L’ultimo turno ha cambiato l’attuale situazione in classifica. Il Liverpool ha pareggiato in casa contro il Tottenham, con Conte che ha fermato Klopp che ora è a -3 dal Manchester City nella classifica di Premier League. Per questo motivo a fine gara è arrivato uno sfogo del tecnico del Liverpool che pare abbia voluto ritornare sulle sue parole forse mal interpretate. “Non mi piace questo tipo di calcio, il loro modo di giocare funziona per queste partite, però sono quinti”. Queste le parole di Klopp contro Conte dopo Liverpool Tottenham.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Klopp Conte lite
Klopp Conte lite

Le scuse di Klopp a Conte

Sono arrivate immediatamente le scuse poi di Klopp a Conte nella giornata di oggi. Alla vigilia della partita contro il West Ham ha parlato così l’allenatore del Liverpool: “A fine partita siamo spesso e ovviamente influenzati dal gioco, dalla situazione e cose simili. Non direi di nuovo quelle dichiarazioni. Ho sbagliato, era solo la mia sensazione in quel momento. Non potrei rispettare di più Antonio per come è capace di organizzare le sue squadre”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Roma: colpo dal Tottenham di Conte

Liverpool: Klopp risponde a Guardiola

Dopo la rettifica di Klopp sulle parole con Conte sono arrivate altre dichiarazioni verso Guardiola. Il tecnico del Manchester City aveva sottolineato il fatto che l’intera Inghilterra facesse il tifo per la squadra di Klopp, visto che il Liverpool ha vinto una sola Premier League in 30 anni. Imminente la replica di Klopp a Guardiola:

“Aveva ragione quando ha detto che noi abbiamo vinto solo una Premier League negli ultimi anni, ma non credo che tutto il paese faccia il tifo per noi. Non è questa la sensazione che ho quando giochiamo fuori casa, ma forse ne sa più di me”. L’ultima parte è un chiaro riferimento alla Champions League e la partita persa contro il Real Madrid dove gran parte d’Europa ha tifato per i Blancos di Carlo Ancelotti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Haaland al Real Madrid: tifosi Manchester City infuriati

klopp real madrid ancelotti
klopp real madrid ancelotti