Napoli, Spalletti sbotta in diretta: è una furia contro i giornalisti

Il Napoli di Luciano Spalletti vince contro il Torino di Ivan Juric. Gli azzurri hanno staccato la Juventus di 4 punti e hanno blindato il terzo posto. Il Toro, invece, resta fermo al 10o posto, con il pericolo Sassuolo alle spalle.

Napoli, Spalletti sbotta in diretta: è una furia

Al termine di Torino-Napoli, Luciano Spalletti ha analizzato la vittoria dei suoi. Ecco le sue dichiarazioni ai microfoni di DAZN.

“Abbiamo fatto un bel recupero palla nel momento del gol. Voglio sottolineare anche il triplo recupero di Insigne. Fabian? Ha la mazza da golf quando calcia. A volte sembra che va più piano con le gambe ma con la testa è 3 passi avanti”.

Futuro?Ieri non ho fatto la conferenza per dare agio a chi è fuori dal campo di prendersi i meriti. Io parlo per 1, loro parlano per 7. Loro hanno reso speciale la nostra condizione in classifica, se facciamo capire a tutti che c’è un progetto e uno staff che lavora per raggiungere gli obiettivi. Gli va dato merito, non gli vanno tolti. Ecco perché hanno parlato in conferenza. Il futuro per noi è il prossimo allenamento. Ci alleniamo martedì prima di giocare domenica. I calciatori devono avere i meriti che hanno ottenuto sul campo“.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Spalletti Napoli
Spalletti Napoli – Stopandgoal.com

Spalletti a DAZN: “Il Torino è difficile da battere, corrono sempre”

Costruzione dal basso?Inizialmente non attaccavano il portiere e i centrali dovevano salire. Poi ho richiamato Ospina perché volevo che uscisse di più palla al piede quando non c’erano gli avversari. Secondo me è questa la concezione del calcio moderno. Le squadre avversarie sono abituate a correre a perdifiato fino allo sfinimento e dobbiamo migliorare. Nel primo tempo è stata una partita tosta e difficile, fisicamnete il Torino è messo molto bene”.

Ruoli interscambiati?Ho provato a portare i calciatori del Torino dove non si trovano a proprio agio. Ma sono ben allenati e diventa difficile trovare spazi vuoti e diventare pericoloso. Quando giochi con palla ferma è davvero molto complesso“.

LEGGI ANCHE >>> Ultime notizie Napoli: addio a Spalletti, parla De Laurentiis

Spalletti: “Insigne? Può girare a testa alta”

Rigore sbagliato da Insigne?Si è preso le responsabilità che gli altri forse non avrebbero preso. Ha fatto una scelta di andare via, va accettata. Ha già dimostrato tutto il suo valore di calciatore e di uomo. Può girare sempre a testa alta, ovunque giocherà. In Italia è stato un calciatore qualitativo e leale. Tutti abbiamo goduto delle sue qualità”.

LEGGI ANCHE >>> Notizie Napoli: Spalletti diserta la conferenza, svelati i motivi

Spalletti Napoli
Spalletti Napoli – Stopandgoal.com