Napoli: Spalletti via, la decisione di De Laurentiis

Arrivano le dichiarazioni del presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis in merito al futuro di Luciano Spalletti sulla panchina azzurra.

Napoli: esonero Spalletti, cosa sta succedendo

La situazione è sempre più incandescente in casa Napoli con la squadra che, nelle ultime tre partite di campionato, ha raccolto soltanto un punto. Nel mirino c’è l’operato dell’allenatore Luciano Spalletti, molti tifosi lo ritengono responsabile di questa situazione e già hanno manifestato la propria delusione chiedendo al Napoli l’esonero del tecnico.

La squatra e lo staff tecnico, intanto, in questa settimana di preparazione verso la sfida contro il Sassuolo, si è riunita anche di sera con delle cene di gruppo con l’obiettivo di ricompattarsi e fissare gli obiettivi per questo finale di stagione. Presente a queste riunioni anche il presidente Aurelio De Laurentiis che ha deciso di partecipare per supportare ulteriormente il gruppo. Il numero uno azzurro ha rilasciato anche diverse interviste, tra cui l’ultima alla piattaforma streaming Dazn.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Spalletti esonero De Laurentiis incontro
Spalletti esonero De Laurentiis incontro

Napoli, esonero Spalletti: parla De Laurentiis

Momento delicato per il Napoli di Luciano Spalletti, il presidente Aurelio De Laurentiis ha parlato del futuro dell’allenatore.

“Abbiamo fatto come la Ferrari a Imola, ci siamo basati sull’ottimo inizio di stagione ma poi siamo caduti: tra covid, Coppa D’Africa e altre situazioni. Ciò ha compromesso il lavoro di tutti”. 

“Non credo ci sia un problema mentale, la ritengo una stupidaggine. Il fattore psicologico è importante ma il problema non può arrivare all’improvviso a 25-30 giocatori di altissimo livello. Mi sembra assurdo ciò”. 

“Spalletti? Nel gennaio 2021 ci siamo incontrati. Andai a Milano, di nascosto, a casa sua. Gli feci firmare un biennale più opzione per il terzo anno. Lui non voleva firmare, inizialmente, poi l’ho convinto. Quando vorrà andare via basterà una stretta di mano e non accadrà nulla”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTA NOTIZIA >>> Calciomercato Napoli, Osimhen via a fine stagione: il bomber ha deciso

Napoli: l’intervista di De Laurentiis a Dazn

Aurelio De Laurentiis ha parlato anche dell’esperienza a Napoli di Ancelotti e del mancato arrivo di Ibrahimovic.

“Ancelotti lo ritengo un fuoriclasse. Lui a Napoli non è entrato nella simpatia dei tifosi, è stata questa la sua sfortuna. Non è stato abbastanza furbo”.

“Ibrahimovic? Posso dire che già c’era l’accordo con Zlatan, aveva parlato con Ancelotti e voleva venire. Poi è arrivato Gattuso e le cose sono cambiate, mi chiamò e mi disse che non c’era bisogno di Ibrahimovic. Io mi fidai”. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTA NOTIZIA >>> Calciomercato, assalto a Maximiano: duello in Serie A | ESCLUSIVA

Napoli De Laurentiis
Napoli De Laurentiis – stopandgoal.com (LaPresse)