“Compro il Chelsea”: annuncio del presidente della Serie A

Il Chelsea è in vendita. Roman Abramovich qualche settimana fa ha annunciato il suo addio dal calcio. Ma poi si è scoperto essere un oligarca di Putin e ora è finito nei guai. Il futuro del Chelsea è in bilico e ora è tutto da riscrivere per i Blues.

“Compro il Chelsea”: annuncio del presidente della Serie A

Nel futuro del Chelsea cambieranno molte cose: a partire dal presidente. Tante cordate stanno pensando all’acquisto del club e presto si arriverà alla scelta finale.

Roman Abramovich ha lasciato il Chelsea e ora si sta cercando un nuovo compratore. Nei giorni scorsi Tuchel ha parlato di impossibilità di pagarsi i viaggi e le trasferte.

Secondo le ultime notizie, il Chelsea potrebbe essere acquistato da Stephen Pagliuca, co-presidente dell’Atalanta. L’annuncio è arrivato direttamente dallo stesso presidente di Bain Capital.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Chelsea
Chelsea – stopandgoal.com (LaPresse)

Pagliuca, presidente Atalanta: “Giovedì offerta per il Chelsea”

Stephen Pagliuca, co-presidente dell’Atalanta e co-proprietario dei Boston Celtics ha annunciato che vuole comprare il Chelsea.

“Entro giovedì sarà presentata una offerta sostanziale e credibile. Ci aspettiamo soddisfi i requisiti e regolamenti della Premier League, del governo britannico e della UEFA. Ci impegniamo a onorare il nostro impegno per la credibilità e la buona tutela del Chelsea Football Club fin dal primo giorno”.

Chelsea?Per me è imperativo chiarire e rassicurare i tifosi sulla nostra offerta e sugli impegni, per sottolineare quanto seriamente prendiamo la nostra potenziale responsabilità nei confronti del Chelsea. Il nostro primo obiettivo è quello di fare investimenti strategici per continuare a competere per campionati e trofei“.

LEGGI ANCHE >>> Futuro Chelsea: anche Vialli pensa all’acquisto dei Blues

Pagliuca: “L’acquisto del Chelsea non cambia le cose per l’Atalanta”

Il possibile acquisto del Chelsea da parte di Stephen Pagliuca ha fatto preoccupare i tifosi dell’Atalanta. Il co-proprietario dei nerazzurri, però, ci ha tenuto a precisare che per la Dea non cambierà nulla rispetto a quanto pattuito.

“Voglio riaffermare l’impegno della nostra famiglia e dei nostri partner nei confronti dell’Atalanta e la nostra partnership con la famiglia Percassi. Siamo partner di lungo periodo ed entusiasti di continuare il successo del club”.

LEGGI ANCHE >>> Futuro Chelsea: Abramovich fa fallire i Blues

Futuro Chelsea
Futuro Chelsea – stopandgoal.com (LaPresse)