Inchiesta Juventus: mail sospetta di Chiellini, ecco cosa è successo

Continuano le polemiche nell’ambiente Juventus per quanto riguarda le ultime indagini svolte dalla Procura di Torino. Sotto la lente di ingrandimento ci sarebbe un falso in bilancio su 4 mensilità durante la prima ondata di pandemia. Diversi giocatori sono stati ascoltati, e intanto pare che siano venute a galla delle nuove notizie sull’argomento.

Inchiesta Juventus: ecco cosa è successo

La Procura di Torino ha accusato la Juventus di falso in bilancio. In particolar modo i bianconeri sarebbero stati indagati per aver ‘allegerito’ il bilancio durante la prima ondata di pandemia. Gli inquirenti contestano alla Vecchia Signora di aver pattuito con i giocatori nel marzo 2020, non la rinuncia a quattro stipendi, ma il differimento di tre su quattro agli anni successivi senza registrato il tutto nei bilanci. Un profitto di circa 90 milioni di euro, senza però depositare le scritture private presso gli organi competenti.

I documenti sarebbero poi fatti sparire, di fatto attirando l’attenzione della Procura, la quale ha anche ascoltato diversi giocatori in veste di persone a conoscenza dei fatti. Continuano le indagini, con la Juventus che adesso sarà chiamata a rispondere alle ultime accuse in merito all’inchiesta Prisma.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Chiellini, Lapresse, stopandgoal.com
Chiellini, Lapresse, stopandgoal.com

Juventus, falso in bilancio: spunta una mail di Chiellini

Continuano le indagini da parte della Procura di Torino per un possibile falso in bilancio della Juventus. Le accuse sono piuttosto gravi, e in questi ultimi giorni sono stati coinvolti anche alcuni giocatori in dei colloqui molto lunghi. Intanto, stando alle ultime notizie riportate da Fanpage.it, pare sia spuntata una mail sospetta di Chiellini:

Ho parlato con Paratici e con il presidente per quanto riguarda la situazione attuale, la quale ovviamente ha portato a grandi problemi, anche sulla liquidità. Il club vorrebbe trovare con noi un accordo in questo momento di difficoltà. Anche noi dobbiamo fare un passo, così come stanno facendo altri club d’Europa”

LEGGI ANCHE: Indagini Juventus, nuove accuse: Cuadrado convocato d’urgenza

Inchiesta Prisma: ecco cosa rischia la Juventus

La Juventus potrebbe andare incontro a delle sanzioni dopo l’inchiesta Prisma. Multe ai giocatori, ma anche una possibile penalizzazione in classifica per i bianconeri. Il caso è più aperto che mai, e le ultime notizie non stanno di certo calmando le acque.

POTREBBE INTERESSARTI: FIFA: chieste le dimissioni di Infantino, battuta su Juventus-Inter |VIDEO 

agnelli
agnelli