Serie A: violenza sessuale di gruppo, è nei guai

Clamoroso quanto accaduto al calciatore di Serie A che può dire addio per sempre alla Juventus. Arriva la notizia che non si aspettava e presto dovrà affrontare il processo.

Serie A: violenza sessuale di gruppo, inizia il processo

Sembrava una storia ormai messa alle spalle quella per lui quando era ancora un po’ più ragazzino, ma non è così. Gli arresti domiciliari revocati in passato ora possono diventare un vero incubo. Perché il Tribunale ha riaperto tutto e Manolo Portanova del Genoa rischia grosso e forse anche il carcere per la violenza sessuale di gruppo per cui è accusato. I fatti risalgono soltanto allo scorso anno quando a Siena, tra la notte del 30 e 31 maggio si sarebbe creata una violenza sessuale di gruppo di Portanova e altri ragazzi nei confronti di una ragazza. E’ questa l’accusa che il Tribunale di Siena attribuisce all’ormai noto calciatore di Serie A e ad altri suoi amici.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

potranova genoa carcere
potranova genoa carcere

Genoa: Portanova nei guai, inizia il processo

E’ arrivato il rinvio a giudizio con accusa di violenza sessuale di gruppo per Manolo Portanova del Genoa. L’ex calciatore della Juventus sembra dover dire addio alla possibilità di tornare a vestire la maglia bianconera come sognava a causa di questo episodio grave che può anche rovinargli la carriera. Si deciderà tutto il 7 giugno al Tribunale di Siena, dove Portanova e altri due giovani sarebbero accusati di violenza sessuale ai danni di una ragazza 21enne, il tutto sarebbe accaduto in un appartamento del centro di Siena. Dopo 10 mesi di indagini, interrogatori e accertamenti su telefoni cellulari dei giovani e della ragazza aggredita ora il procuratore ha deciso di poter arrivare ad una decisione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Mondiali 2022: si rigioca la partita

Portanova cosa rischia?

Ancora non si sa a cosa può portare questa situazione. Ma se dovessero venire a galla altri fatti in merito alla faccenda gravi può addirittura arrivare il carcere per Portanova del Genoa o gli arresti domiciliari. Questo può compromettergli la carriera anche perché lo stesso Genoa potrebbe pensare di risolvere il contratto con lui e difficilmente altri club gli daranno poi la possibilità di rimettersi in mostra.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Serie A: partita senza tifosi, il motivo

potranova genoa
potranova genoa