Calciomercato Juventus, colpo Pogba: 30 milioni a stagione, che colpo!

Paul Pogba alla Juventus nel prossimo calciomercato? Il sogno di Andrea Agnelli è ancora il centrocampista francese. NIl suo ritorno al Manchester United non è mai andato giù al presidente e l’estate potrebbe essere il periodo giusto per riportarlo in Serie A.

Calciomercato Juventus, Pogba in bianconero: le ultime

Paul Pogba è uno degli obiettivi di mercato della Juventus. Il francese non ha ancora deciso il suo futuro ma sembra certo l’addio al Manchester United. Con Mino Raiola sta tentando di trovare la strada giusta.

Lo stesso Pogba qualche settimana fa ha annunciato di non avere ancora le idee chiare sul suo futuro. La Juventus ci spera sul serio e proverà a convincerlo definitivamente.

Toccherà solo a Pogba decidere se tornare alla Juve nel prossimo mercato. Ralf Rangnick vuole trattenerlo ancora a lungo e sta provando a convincerlo a rinnovare

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Pogba PSG
Pogba PSG (Getty Images)

Calciomercato Juventus, Pogba rinnova con il Manchester United

Il futuro di Paul Pogba potrebbe continuare al Manchester United. Il centrocampista francese ha il contratto in scadenza nel 2022 e non ha mai nascosto di essere aperto a qualsiasi novità. Mino Raiola è al lavoro per rendergli la vita più semplice e fargli accettare il contratto più importante.

Secondo quanto riferisce Sky Sport Germania, Rangnick ha deciso di far firmare il rinnovo a Pogba con il Manchester United. E le cifre sono irraggiungibili per qualsiasi altro top club.

Pogba firma il rinnovo con il Manchester United a 30 milioni più bonus a stagione. Offerta che Rangnick ha voluto proporre al francese per evitare di farlo partire in direzione Italia o Spagna.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Pogba resta solo un sogno?

Paul Pogba
Paul Pogba (Getty Images)

Rinnovo Pogba, parla Rangnick

Pochi giorni fa, Ralf Rangnick ha parlato della situazione di Paul Pogba con il Manchester United.

“Per quanto riguarda Pogba facciamolo tornare, rimettersi in forma e allenarsi con la squadra, poi vedremo a che punto siamo. Può essere un giocatore importante, ne sono pienamente consapevole, ma non sono solo l’allenatore di Paul Pogba. Sono l’allenatore di tutti gli altri giocatori”.

LEGGI ANCHE >>> Ultime news mercato Juventus: Ramsey lascia subito