Altro esonero ufficiale in Italia: scelto il sostituto, il motivo

Arriva la decisione ufficiale da parte del club che cambia le carte in regola. Perché c’è un esonero ancora in Italia con il sostituto che è già stato annunciato con un nuovo comunicato sul sito ufficiale.

Altro esonero ufficiale in Italia, il motivo

La società non perde tempo e prima della prossima partita ha deciso di mandare via il proprio allenatore per un motivo in particolare. Perché il club italiano non ha accettato quelle che sono state le ultime uscite stagionali dove la SPAL do Clotet ormai esonerato ha perso 3 volte nelle ultime 4 partite e si è allontanata anche dalla zona Playoff, arrivando ad un passo da quella Playout. La Spal esonera Clotet e punta su Venturato come nuovo allenatore. E’ arrivata anche la decisione ufficiale da parte del club.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

spal Venturato esonero clotet
spal Venturato esonero clotet

SPAL: Venturato il nuovo allenatore, prende il posto di Clotet

La società guarda ad altri obiettivi e per questo la SPAL ha esonerato Clotet per puntare su Venturato. Troppa alternanza nei risultati, dove il club crede di poter raggiungere la salvezza e magari giocarsi le proprie carte nella zona Playoff. Per questo motivo è arrivato l’esonero di Clotet e la SPAL ha scelto Venturato come nuova guida. L’ex Cittadella è stato anche già annunciato sul sito ufficiale con un comunicato, per lui contratto fino al 2023.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Serie A: 4 punti di penalizzazione, le squadre

Venturato spal clotet
Venturato spal clotet

Spal: obiettivo salvezza

La Spal esonera Clotet e si affida a Venturato per dare una svolta mentale anche alla squadra in vista dell’obiettivo primario: la salvezza. Perché il club di Ferrara non ha nessuna intenzione di retrocedere o giocarsi la zona Playout. Infatti, la classifica di Serie B al momento non sorride alla SPAL che punta sul nuovo allenatore Venturato per ritrovare entusiasmo e punti. Sono 20 i punti in classifica in 18 giornate per la squadra ora affidata al nuovo tecnico, che il 16 gennaio, alla ripresa della Serie B, dovrà fare i conti subito in un big match contro il Benevento. La SPAL è alla 17esima posizione, distante solo una casella sopra l’Alessandria in zona Playout.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Dimissioni in diretta