Milan, non solo Leao; Pioli annuncia: “Infortunio, stringiamo i denti…”

Titolari out, Stefano Pioli annuncia i guai in vista della Champions League e degli impegni importantissimi di campionato, compreso lo scontro diretto contro il Napoli tra due settimane.

Milan, guai in vista: infortunio e tegola, le parole di Pioli

Parla in conferenza stampa, Stefano Pioli, nel giorno di vigilia di Milan-Liverpool. Sfida di Champions League, da dentro o fuori, per il Milan sarà una gara speciale.

Ne parla proprio il tecnico che ha analizzato però un problema importante all’interno del suo organico, legato alla condizione fisica di alcuni dei suoi pezzi pregiati. L’annuncio sul problema legato all’infortunio, con Pioli molto preoccupato in vista di quello che è l’impegno di domani, ma non solo, con un occhio anche verso la Serie A, in cui si sta giocando praticamente il primato, con Inter e Napoli.

Stefano Pioli parla dell’emergenza infortuni al Milan: “Avere tanti assenti, fa la differenza. Noi stiamo facendo di tutto per evitare questi problemi, ma non è facile. Dobbiamo stringere i denti fino al 22 dicembre, poi qualcosa magari migliorerà…”

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Milan, le parole di Stefano Pioli in conferenza

Stefano Pioli ha parlato in conferenza, nel giorno di vigilia di Milan-Liverpool. Le sue parole sulla difficile situazione legata agli infortuni, ma non solo. Ecco quanto detto alla stampa: “Domani sfidiamo i possibili campioni di questa manifestazione. Dovremo essere bravi ad essere imprevedibili, non c’è solo Ibra in avanti. Alziamo il livello, tutti. All’andata qualcosa non è andato a buon fine in merito alla loro pressione, perché ci hanno messo sotto. Bisognerà essere bravi negli spazi”.

LEGGI ANCHE >>> Milan, pessime notizie: Pioli perde un altro titolarissimo per infortunio

Milan Pioli
Milan, Stefano Pioli

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Milan: 20 milioni per il nuovo difensore, ecco chi è

Milan, Pioli annuncia l’attaccante: falso nueve

Potrebbe esserci un falso nueve, se Ibrahimovic dovesse partire dalla panchina. Si tratta di Krunic, su cui Pioli risponde così: “Dobbiamo evitare la staticità in avanti. Servono qualità offensive, ma anche imprevedibili. E Krunic è uno di questi, così come Messias e Saelemaekers”. 

Milan Stefano Pioli
Milan Stefano Pioli parla in conferenza (Getty Images)