Arriva la decisione sull’esonero: il sostituto è Cannavaro

Il calcio italiano potrebbe vivere l’esonero di un altro tecnico. Dopo le recenti sconfitte e partite sottotono, la società sta decidendo il futuro dell’allenatore che sembra sempre più in difficoltà.

Calciomercato, altro esonero in arrivo: l’annuncio

L’esonero dopo l’ennesima gara sottotono e una classifica poco felice è possibile per un altro club italiano. Gli ultimi risultati hanno scontentato la tifoseria e la società che ora sta valutando i possibili scenari.

L’esonero per il club di italiano sembra la scelta più scontata per rivitalizzare l’ambiente. In mattinata ci sarà la decisione della società.

Secondo le ultime notizie, infatti, il Parma potrebbe esonerare Maresca. Dopo la firma con tante aspettative a inizio anno, i ducali non sono riusciti a dominare il campionato di Serie B la classifica si fa preoccupante.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Cannavaro
Fabio Cannavaro parma (Getty Images)

Parma, esonero Maresca: Cannavaro l’idea del club

L’esonero di Enzo Maresca dal Parma diventa sempre più possibile. Il club emiliano è fermo al 14o posto in Serie B, a +3 dalla zona playout, a -4 dalla zona playoff e a -10 dalla vetta della classifica.

Il Parma non ha intenzione di esonerare Maresca almeno funo al prossimo match, secondo quanto riferito da Tuttosport. L’idra di Krause, però, è quella di valutare con cura la situazione e poi agire. Ci sono stati investimenti molto importanti e altri risultati negativi potrbebero portare all’esonero.

Tra gli allenatori candidati a prendere il posto di Maresca al Parma (in caso di esonero) c’è Fabio Cannavaro. L’ex difensore italiano ha detto addio al calcio cinese e sembra pronto alla prima esperienza italiana.

LEGGI ANCHE >>> Parma, esonero Maresca: gli ultimi aggiornamenti 

ultime esonero maresca parma
Enzo Maresca a Parma (Getty Images)

Parma, Maresca sull’esonero: “Credo ancora al primo posto”

Fabio Cannavaro al Parma al posto di Maresca dopo l’esonero. La possibilità c’è e intriga Krause che, però, vuole ancora dare fiducia all’ex Manchester City Under 23, visti anche i costi sostenuti in estate. E il tecnico si sente ancora ben saldo sulla panchina dei crociati.

Da un punto di vista mentale ci sono diverse problematiche, mi prendo io la responsabilità di averla caricata emotivamente. Io l’ho detto diverse volte: questa responsabilità di dover vincere un campionato, anche se può sembrare una pazzia, comunque me la assumo”.

LEGGI ANCHE >>> Parma, idea Crespo? Ecco dove può allenare

fabio cannavaro parma
fabio cannavaro parma