Esonero in vista, Fabio Cannavaro è il primo sostituto

fabio cannavaro parma
fabio cannavaro parma

La stagione non è iniziata nel migliore dei modi e una sconfitta oggi può cambiare tutto: l’esonero è una possibilità e Cannavaro una speranza.

Rischia l’esonero, gira il noma di Fabio Cannavaro

Giunto in città dopo aver fatto benissimo con l’Under 23 del Manchester City ed aver ricevuto addirittura degli elogi da parte di Pep Guardiola, il mister oggi vive un momento di difficoltà, nonostante la proprietà americana gli abbia sempre dato fiducia fino a questo momento.

Dopo 13 giornate i punti in classifica sono soltanto 16: pochi, viste le aspirazioni di vertice di inizio stagione. L’ultima goleada subita dal Lecce poi ha fatto tornare a Parma le voci di un esonero per Enzo Maresca, con Cannavaro pronto a subentrare.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

fabio cannavaro parma
Fabio Cannavaro è il primo candidato per la panchina del Parma (Getty Images)

L’ex difensore ha detto addio alla Cina da qualche ed è alla ricerca di un impiego in Europa. La sua preferenza è tornare ovviamente in Italia e potrebbe cominciare anche dalla Serie B. D’altronde Parma è la piazza che l’ha consacrato come campione di livello mondiale.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Lascia i gialloblu e si accasa all’Inter: Roma beffata

Parma, non solo Cannavaro: ecco i nomi per sostituire Maresca

Secondo la Gazzetta dello Sport, come soluzioni dopo l’esonero di Maresca, la proprietà americana del Parma si è messa in contatto con Cannavaro ed altri 2 campioni del Mondo. Il primo è Rino Gattuso: il mister ha preso tempo, glissando sulla risposta. Dopo l’avventura al Napoli, con una qualificazione in Champions sfiorata e persa soltanto all’ultima giornata. Vorrebbe quindi mantenere per così dire la categoria, allenando un club di vertice a livello europeo. L’altro è Andrea Pirlo, sedotto e abbandonato dal Barcellona che alla fine ha puntato su Xavi.

ultime esonero maresca parma
Enzo Maresca a Parma (Getty Images)

Parma, l’esonero di Maresca come viatico per la Serie A

Vedremo cosa accadrà nelle prossime ore ma la posizione di Maresca è davvero in bilico, e il Parma vuole un allenatore già importante, nell’ottica di continuità per un progetto che non si è rassegnato a non andare in Serie A l’anno prossimo.