Inter, Moratti torna a fare calciomercato: porta subito il campione

Calciomercato Inter Insigne
Calciomercato Inter Insigne (Getty Images)

Il calciomercato dell’Inter è già molto attivo in vista del futuro. Sono arrivati rinnovi importanti e ora i nerazzurri hanno iniziato a guardare in avanti.

Inter, Marotta torna a far calciomercato per i nerazzurri

Il calciomercato dell’Inter ha messo il mirino sul futuro. I nerazzurri hanno intenzione di costruire una rosa importante in vista delle prossime stagioni e hanno iniziato a gettare le basi per creare solidità intorno a Simone Inzaghi.

Rinnovi, acquisti e cessioni sono temi all’ordine del giorno in casa Inter, che con Beppe Marotta, Piero Ausilio e l’area scouting cerca sempre nuove soluzioni.

Secondo le ultime notizie di mercato, l’Inter è molto interessata a Lorenzo Insigne, in scadenza di contratto con il Napoli. E del possibile accordo con l’attaccante partenopeo, ne ha parlato anche Massimo Moratti.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Calciomercato Inter Insigne
Calciomercato Inter Insigne (Getty Images)

Calciomercato Inter, Moratti su Insigne: “Non c’è bisogno di fare follie”

L’Inter ha messo nel mirino Lorenzo Insigne. Massimo Moratti, ex storico presidente dei nerazzurri, si è espresso su tale possibilità.

In un’intervista rilasciata a Il Mattino, l’ex patron interista ha promosso la possibile trattativa Inter-Insigne.

“Insigne andrebbe bene in qualsiasi squadra. Ha qualcosa in più anche se il vero peccato è che in Nazionale non riesce mai ad esprimersi realmente. Visto che in scadenza, non c’è neppure bisogno di fare follie”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter: Insigne in nerazzurro? Le ultime

Calciomercato Inter Insigne
Calciomercato Inter Insigne (Getty Images)

Ultime news Inter, Moratti: “Addio Insigne al Napoli fa parte del calcio odierno”

Infine, Massimo Moratti si è espresso sull’eventualità dell’addio di Insigne al Napoli. Sarebbe l’addio di un’altra bandiera al proprio club ma l’ex presidente nerazzurro “colpevolizza” il calcio moderno.

Insigne via dal Napoli?Sono cose che fanno parte del calcio di oggi. Mio padre, ai suoi tempi, non voleva cambiare i calciatori che amava di più. Poi ha capito che bisognava farlo e ha lasciato il calcio”.

De Laurentiis?Ha ragione quando dice che il calcio è proprio come un’azienda. Cci vuole sempre oculatezza. Magari l’avessi capito anche io”.

LEGGI ANCHE >>> Ultime news mercato Inter: affare a zero, i dettagli

Insigne Napoli
Insigne (LaPresse)