Calciomercato: ha cacciato Raiola, ora tratta da solo

Assistiti Mino Raiola
Assistiti Mino Raiola

Arrivano le ultimissime notizie sul mercato dei rossoneri. Notizie importanti con un annuncio dato riguardo le mosse a sorpresa che si stanno completando.

Calciomercato: ha cacciato Raiola, ora tratta da solo

Strategia di mercato per i vari club con uno in particolare che ha ben in mnete cosa fare. Perché dopo essere stato cacciato ora il Milan è pronto a firmare con il calciatore di nuovo. Infatti, si avvicina sempre di più il rinnovo di Romagnoli e il Milan con Raiola escluso. Perché entrambi hanno ‘cacciato’ dalla trattativa il potente agente del giocatore. Una mossa mai fatta da Donnarumma e che la società magari in passato si sarebbe aspettato.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Assistiti Mino Raiola
Assistiti Mino Raiola

Milan: Raiola cacciato, Romagnoli rinnova

A dare la notizia è La Gazzetta dello Sport che annuncia di come il Milan e Alessio Romagnoli ora siano vicini al rinnovo dopo che entrambi hanno pensato di andare avanti senza coinvolgere Mino Raiola, agente del difensore e capitano rossonero che ha sempre creato più di qualche problema. Ora è stesso Romagnoli a portare avanti la trattativa di rinnovo con il Milan dopo aver messo Raiola da parte. L’ultimo contratto firmato nel 2018 è di 6 milioni di euro a stagione, ma ora si scenderà ad altre cifre. Il calciatore ha mostrato comprensione alla società a differenza della richiesta fatta da Kessie e il suo agente di 9 milioni a stagione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Milan: rinnovo Kessie, la svolta

Calciomercato Milan Romagnoli
Calciomercato Milan Romagnoli raiola (Getty Images)

Rinnovo Romagnoli: le cifre col Milan

Il Milan punta a chiudere a 3,5 milioni il contratto nuovo di Romagnoli, che dal canto suo non vorrebbe scendere sotto i 4,5. Un passo indietro rispetto gli attuali 6 milioni di euro, ma Romagnoli è pronto a firmare di nuovo col Milan e dopo aver cacciato Raiola arriva un forte segnale alla società. Il capitano vuole restare. E’ probabile che società e calciatore si ritrovino in un punto d’incontro, cosa che non è accaduta in passato con Donnarumma col Milan a causa di Raiola a differenza di Romagnoli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Milan: con Ibra non è felice

Milan Romagnoli
Milan Romagnoli (LaPresse)