“Sei un perdente”, Inter: pugni nello spogliatoio, l’accusa dell’ex

calciomercato-inter-esposito
calciomercato-inter-esposito Lukaku

Ultimissime notizie su quanto accaduto nello spogliatoio dell’Inter con Lukaku coinvolto, l’ex svela tutto dopo il suo addio e ora ha deciso di raccontarlo.

Inter: pugni nello spogliatoio, l’ex svela tutto

Arrivano le parole dell’ex attaccante dell’Inter con Romelu Lukaku protagonista di un episodio accaduto negli spogliatoi dell’Inter. Perché è arrivata la rivelazione di Sebastiano Esposito su come Lukaku sia sempre stato molto competitivo all’Inter. Il giovane attaccante svela a Cronache di Spogliatoio un aneddoto, Esposito racconta di quando Lukaku è stato dato del perdente e ha preso a cazzotti l’armadietto degli spogliatoi: “Quando perde si incazza sempre molto. Una volta giocavamo in partitella insieme e sbagliai un gol facile, fece un urlo pazzesco. Io provai a calmarlo dicencdo che non era la fine del mondo e mi disse ‘Ah questa è la tua mentalità del cazzo?!'”.

Poi Esposito continua su Lukaku ai tempi dell’Inter: “Per un periodo ci prendevamo sempre in giro tra compagni chi perdeva la partitella. Una volta dopo una sconfitta misero la scritta ‘loser’ (perdente) sull’armadietto di Lukaku, non ho mai visto un cazzotto più forte in vita mia di quello che diede. Era il numero uno”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

calciomercato-inter-esposito
calciomercato-inter-esposito Lukaku

Inter: Sebastiano Esposito si rilancia in Svizzera

Perché l’ex Sebastiano Esposito oltre a raccontare l’aneddoto di Lukaku con cui è molto legato, ha anche voluto parlare di come in Italia non venga dato spazio ai giovani rispetto a quanto accade all’estero. Infatti, ora Sebastiano Esposito si trova in Svizzera dove gioca con il Basilea e dopo aver messo a segno 4 gol nelle prime 5 giornate di campionato ha accusato un infortunio che ora lo sta tormentando e non lo sta facendo esprimere al meglio come ad inizio stagione. Esposito è in prestito dall’Inter al Basilea con la formula di riscatto e controriscatto a favore dei nerazzurri. Il classe 2002 ha ancora tanto tempo avanti a se per rilanciarsi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Insigne all’Inter: le cifre

calciomercato inter esposito cessione
calciomercato inter esposito cessione (Getty Images)

Espsosito contro l’Italia

Attacco al sistema italiano di calcio da parte di Sebastiano Esposito che ha rivelato come in Italia non ci siano occasione per i giovani, né nelle grandi né nelle piccole. Paragone da parte del giovane calciatore con la Spagna che manda in campo il giovanissimo Gavi e il campionato tedesco che lancia tanti 2004 già. Esposito ha detto di non essere scappato dall’Inter e dall’Italia, ma che ci sono sempre meno occasioni per i giovani. L’Italia è l’ultimo campionato per talenti impiegati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Inter: rinnovo Brozovic, le ultime

Calciomercato Inter Esposito basilea
Sebastiano Esposito (Getty Images)