Juventus: ha appena annunciato l’addio

juventus guardiola manchester city
juventus guardiola manchester city

Caos allenatori in Europa con tanti cambiamenti imminenti e già diversi esoneri annunciati, con altri pronti ad arrivare. Intanto, siamo verso la fine dell’avventura dell’allenatore che ha annunciato tutto.

Juventus: ha appena annunciato l’addio

Decisione a sorpresa che spiazza tutti. Perché sono arrivate le parole direttamente da parte del tecnico riguardo il suo addio. Infatti, in queste ultime ore, dopo aver risposto ad alcune domande sul traguardo di 200 presenze sulla panchina del Manchester City, Guardiola ha di fatto annunciato il suo addio. Il tecnico ha svelato tutto dicendo: “Non ci saranno altre mie 200 panchine al City”. Il traguardo sarà tagliato nella giornata di sabato contro il Crystal Palace e ora i tifosi già riflettono sul suo addio. Perché Guardiola è arrivato nel 2016 e con il City ha portato in bacheca 3 Premier League, 1 FA Cup e 4 Coppe di Lega. Resta il rammarico per la Champions League persa in finale contro il Chelsea che ancora insegue da anni. Intanto su Guardiola c’è la Juventus da anni e la società potrebbe pensare a lui post Allegri, che non vive un buon momento a Torino.

Tutte le news sul calciomercato italiano e e non solo: CLICCA QUI

juventus guardiola manchester city
juventus guardiola manchester city

Manchester City, l’annuncio di Guardiola

Guardiola con il Manchester City è pronto a chiudere una parte di storia e ha annunciato tutto in conferenza. Perché il tecnico catalano ha spiegato come lui, come tutti i suoi colleghi, sia giudicato dai risultati. Inoltre, il suo contratto è in scadenza 2023 e la società inglese può pensare di cambiare per avviare un nuovo progetto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus: addio Ronaldo, Allegri contro la società

Guardiola Manchester City
Guardiola Manchester City (Getty Images)

Futuro Guardiola: dove allenerà

Guardiola è in scadenza 2023 con il Manchester City e non ci saranno altri rinnovi in vista. Intanto, il tecnico dopo il traguardo delle 200 panchine con il City pensa a quale potrà essere il proprio futuro. Perché Guardiola potrebbe allenare anche la Juventus che lo cerca da anni, ma è più fattibile al momento pensare che si concentri su una Nazionale. Difficile il ritorno al Barcellona al momento. La pista numero uno dopo il Manchester City è appunto una Nazionale. Poi si vedrà nei prossimi mesi o il prossimo anno quale abbia intenzione di puntare su di lui, magari proprio quella spagnola.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juve, infortunio Chiesa: tempi di recupero

Manchester City Guardiola
Manchester City Guardiola (Getty Images)