Milan, Pioli preoccupato per Kessié: annuncio in conferenza stampa

Calciomercato Milan Kessié
Calciomercato Milan Kessié manchester united (Getty Images)

Alla vigilia di Atalanta-Milan, Stefano Pioli ha analizzato il match in conferenza stampa. Il tecnico rossonero ha parlato anche del futuro di Franck Kessié, ancora lontano dal rinnovo.

Calciomercato Milan, futuro Kessié: annuncio di Pioli

Il futuro di Franck Yannick Kessié al Milan è ancora in bilico. Il centrocampista ivoriano sta valultando l’offerta di rinnovo del club rossonero ma anche quelle che gli stanno arrivando dai top club.

In conferenza stampa, Stefano Pioli ha parlato del futuro di Kessié. Al momento il centrocampista rossonero non sta rispettando quanto ci si aspettava da lui e si pensa possa essere “colpa” del mercato.

Kessié non mi preoccupa, i suoi atteggiamenti sono i migliori possibili e gli stessi dell’anno passato. Probabilmente non è ancora al 100% ma ci sta, perché ha vissuto un’estate tra Olimpiadi e infortunio. Sono sicuro delle sue qualità, ho la fortuna di avere giocatori molto forti”.

Prestazioni in calo causa rinnovo? “Sbagliato. Non si giudica in base al contratto: può sbagliare anche chi ha il contratto a vita. C’è una trattativa: arriverà il momento delle decisioni positive o negative, ma io mi baso sugli atteggiamenti e non sono preoccupato”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Milan Kessie
Milan Kessie (Getty Images)

Milan, Pioli: “Ibra può giocare in eterno. Giroud? Ecco come sta”

Stefano Pioli ha parlato anche della condizione di tutti gli attaccanti a disposizione, da Ibrahimovic a Giroud, fino a Leao e Rebic.

Non so quanti anni possa giocare ancora Ibra. Per quello che vedo, l’entusiasmo, la voglia di allenarsi, direi che potrà giocare in eterno. Con questa testa va sopra qualsiasi difficoltà. Ha una passione incredibile per questo sport, mi piacerebbe regalargli la longevità. Ama giocare a pallone, ama vincere, gli allungherei la carriera”.

Giroud, Leao e Rebic?Giroud sta sempre meglio, crescerà e dopo la sosta mi auguro di averlo al 100%. Rafa ha fatto tesoro delle sue esperienze. E’ più completo e maturo, ma sa che dovrà migliorare ancora. Lui e Rebic sono due titolari, fanno bene a sentirsi in ballottaggio, poi vedremo di volta in volta”.

Mesisas? Ha fatto due allenamenti con noi. E’ un giocatore di qualità, può occupare bene le due posizioni, può fare bene in più zone del campo”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, futuro Kessié: gli ultimi aggiornamenti

Milan Stefano Pioli
Milan Stefano Pioli (Getty Images)

Pioli in conferenza: “Atalanta fortissima, ce la giochiamo”

Atalanta?Ci vedo un l’inizio del nostro percorso. Nel mese di gennaio, dopo quel famoso Atalanta Milan, è iniziato il cammino con l’arrivo di Ibra, Kjaer e Saelemaekers. Domani giochiamo una partita importante contro una grande, che fa da 4 anni la Champions. L’abbiamo preparata con la giusta intenzione. Negli ultimi anni nelle prime partite non ha avuto il solito ritmo, poi inizia a macinare. E’ una squadra forte, in tutte le caratteristiche, preparata bene. Ci darà del filo da torcere, mi aspetto una squadra determinata”.

Come stanno i suoi? La squadra sta bene, abbiamo giocato spesso così come i nostri avversari. Siamo sempre più consapevoli delle nostre qualità, cercheremo di interpretarla nel modo migliore possibile”.

LEGGI ANCHE >>> Ultime news Milan: beffata la Juve, ecco l’accordo

Milan Pioli
Pioli (Getty Images)