Calciomercato Juventus, Haaland in bianconero: scambio clamoroso

ultime calciomercato juventus

La Juventus sta lavorando ad uno scambio che potrebbe stravolgere il calciomercato: l’obiettivo è ingaggiare il fenomeno Haaland.

La Juventus vuole Haaland e farà di tutto per averlo

La Juventus vuole comprare Erling Haaland e può farlo grazie ad un piano di Mino Raiola, agente del bomber scandinavo. Ovviamente, i 120 milioni di euro che chiede il Borussia Dortmund sono un ostacolo troppo alto da affrontare solo con un pagamento cash e così Cehrubini potrebbe optare la strada dello scambio. Uno scambio che sacrificherebbe uno dei migliori calciatori attualmente presenti in rosa, ma uno come l’attaccante norvegese potrebbe cambiare non l’esito di una stagione, ma di annate intere.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI!

Calciomercato Haaland
Calciomercato Haaland (Getty Images)

Scambio Haaland-Chiesa: le ultime

Se da un lato Haaland, obiettivo di mercato della Juventus, sta facendo fuoco e fiamme in Bundesliga, dall’altro Federico Chiesa non sta malfigurando coi bianconeri. Anzi nell’ultimo successo contro Lo Spezia è parso fare tesoro della ramanzina di Allegri, caricandosi letteralmente la squadra sulle spalle, trovando anche un gol di classe e cattiveria agonistica.

Tuttavia è uno dei sacrificabili, non solo per lo screzio con il mister, ma anche e soprattutto per il suo valore: visto che il suo cartellino costa 60-70 milioni di euro, consentirebbe di rendere l’esborso per Haaland un filino meno oneroso.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> C’è un altro bomber per Allegri: le ultime

chiesa bentancur
chiesa bentancur

Juventus: Haaland-Chiesa, stagioni a confronto

Diamo un’occhiata ai possibili protagonisti dello scambio Chiesa-Haaland, con quest’ultimo che finirebbe alla Juventus. Il primo ha per il momento 4 presenze in campionato, anche a causa di alcuni problemi fisici, durante le quali ha segnato 1 gol. Il punto però è che i minuti disputati sono solo 184 e questo non può che essere anche il risultato di una scelta tecnica di Max Allegri. Il toscano non ha mancato di sottolineare come per giocare nella Juve serva una grado di maturità che non sempre Chiesa gli ha dimostrato.

POTREBBE INTERESSARTI: Juventus, super occasione dal Barcellona: Allegri gongola

Dal canto suo invece, Haaland ha messo a segno in 8 presenze tra campionato e coppe già 11 gol e servito 4 assist. Una macchina. Vero che il suo ruolo è diverso da quello di Chiesa, ma siamo di fronte ad un potenziale Pallone D’Oro che la Juventus può incredibilmente aggiudicarsi.