Ronaldo, problemi anche con Solskjaer: ecco cosa ha combinato

La notizia che arriva da fonti autorevoli ha del clamoroso: il piano di Cristiano Ronaldo di tornare in Inghilterra lo porta a sedersi in panchina tra 18 mesi.

Juventus, da giocatore ad allenatore il passo è breve per Ronaldo

D’altronde, uno che ha vinto di tutto da giocatore non può che continuare a voler mettersi alla prova anche come allenatore. Zinedine Zidane è un esempio fulgido ma ce ne sono tanti altri. Grandi campioni che si siedono subito in panchina dopo aver appeso gli scarpini al chiodo. E così può accadere anche al campione portoghese, che tra poco più di 1 anno potrebbe mettersi alla guida di un grande club.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI!

E così, The Sun riporta le parole di Sherwood, team manager del Tottenham, convinto che Cristiano Ronaldo sarà l’allenatore dello United fra 18 mesi. Il 36enne è tornato alla ribalta all’Old Trafford segnando quattro gol nelle prime tre partite con i Red Devils.

Ronaldo (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> La madre svela il sogno di Ronaldo

Ronaldo diventa allenatore: il motivo

Ma perché Ronaldo diventa subito allenatore? La pressione sta aumentando su Ole Gunnar Solskjaer dopo che lo United è stato eliminato dalla Coppa di Lega nel terzo turno contro il West Ham: un’opportunità di un trofeo sprecato.

Non avendo sollevato alcuna coppa durante il suo mandato, Solskjaer è sotto esame più che mai dopo l’ingaggio di Ronaldo, che è arrivato dopo gli acquisti onerosi di Jadon Sancho e Raphael Varane.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Truffa ai danni di CR7, rubata somma shock

Ronaldo ha già mostrato barlumi del desiderio di imporsi in panchina, che sia nella finale di Euro 2016 quando è uscito per infortunio ma è rimasto al fianco di Fernando Santos, o quando è stato accanto al suo nuovo capo a livello di club durante la loro shock Champions Sconfitta in campionato contro lo Young Boys la scorsa settimana.

Ronaldo Manchester United
Ronaldo Manchester United (Getty Images)

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> La verità dietro la storia di Ronaldo e le pecore

Ronaldo diventa allenatore: Sherwood è sicuro

Ecco quanto dichiarato dal team manager del Tottenham a proposito della possibilità di Cristiano Ronaldo di diventare allenatore: “Posso vedere Ronaldo come allenatore del Manchester United entro 18 mesi e Ole dovrà accettarlo. Se lo porta nella sua squadra di calcio devi sapere cosa stai portando in campo. È un Ronaldo completamente diverso da quello che giocava  a Old Trafford la prima volta. Sa quanto è necessario e se sente di dover stare accanto all’allenatore e dare istruzioni, allora bisogna lasciarlo fare“.