La verità dietro la storia di Cristiano Ronaldo e le pecore

ultime cristiano ronaldo

Cristiano Ronaldo ha cambiato casa poco dopo il suo arrivo a Manchester per un motivo apparentemente sconcertante: il rumore delle pecore.

CR7 cambia casa: il rumore delle pecore è insopportabile

Una fonte anonima ha rivelato al The Sun che il motivo per cui l’asso portoghese avrebbe cambiato di nuovo casa, nel giro di pochi giorni, dopo il suo arrivo al Manchester United. L’autorevolezza del giornale britannico poi ha fatto in modo quindi che la storia diventasse presto di dominio mondiale. I fatti sono questi: Cristiano Ronaldo non sopportava il belare dele pecore di un terreno attiguo alla sua abitazione.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI!

Così è arrivato di fretta e furia un cambio che però ha destato non pochi dubbi e perplessità, e che anzi per il folklore in sé ha subito fatto scaturire ulteriori indagini in merito.

Cristiano Ronaldo Manchester City
Cristiano Ronaldo Manchester City

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Scontro Allegri-dirigenza: futuro in bilico?

Cristiano Ronaldo e la casa con le pecore: la verità

Pare invece che il problema della vecchia casa immersa nel verde (valore 6 milioni di euro) di Cristiano Ronaldo non fossero le pecore ma la presenza di un sentiero pubblico che attraversa quel terreno e che dà la possibilità di vedere praticamente cosa succede all’interno dello stesso. In pratica, il cambio di abitazione dell’asso portoghese non è dovuto ad altro se non ad esigenze di privacy. È arrivata una smentita anche da fonti vicine al club, riportate da Ilfattoquodiano: “Una storia inventata di sana pianta“.

ultime pogba juventus
Manchester United (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus: addio Rabiot, le ultime

Cristiano Ronaldo e la nuova casa: è un gioiellino

Adesso Ronaldo vive in quella che è stata la casa che fu di Andrew Cola: si dice che la nuova proprietà è unica, perché ha i giardini che coprono la casa, pur essendo a pochi passi dalla vita notturna.