Juventus: esonero Allegri, arriva la svolta

Notizie Juventus
Max Allegri in conferenza stampa

Ultime notizie sulla Juventus che continua a restare nell’occhio del ciclone. Avvio choc per la Juve di Allegri che rischia seriamente l’esonero per i risultati ottenuti, ma arrivano aggiornamenti importanti da tener conto.

Notizie Juventus, esonero Allegri: decisivi i risultati

Per quanto riguarda la Juventus di Allegri saranno decisivi i prossimi risultati per capire cosa fare in futuro con il ‘nuovo’ allenatore. Sarà un rush finale di settembre e inizio ottobre importante per la Juve. Perché prima dell’altra sosta Nazionali ci saranno Spezia, Sampdoria e il Derby di Torino in campionato. Di mezzo però la Champions League, con l’impegno contro il Chelsea campione in carica. Partite di un certo livello, dove almeno in campionato Allegri e la Juve dovranno vincerle tutte per placare la contestazione. Allo stesso modo però il tecnico è tranquillo grazie anche al contratto firmato.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI!

Notizie Juventus
Notizie Juventus

Contratto Allegri Juventus

Massimiliano Allegri non rischia l’esonero con la Juventus grazie al contratto. Anche se dovessero arrivare altri risultati deludenti, la società bianconera quasi sicuramente non deciderà di esonerare l’allenatore. Perché la Juve ha puntato su Allegri fortemente facendogli firmare un grosso contratto di 4 anni per un progetto lungo. La Juventus vuole rialzarsi e per farlo servirà una grossa mano da parte del proprio allenatore che sa come superare certe difficoltà, soprattutto alla Juve. Ora però c’è un lungo cammino da fare e Allegri sa di non rischiare l’esonero alla Juventus perché è legato da un contratto importante a cifre elevate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus, contestazione dei tifosi: Allegri out

contratto Allegri Juventus
contratto Allegri Juventus (Getty Images)

Juve, Allegri un errore come Ronaldo

In effetti, Allegri alla Juventus ha firmato un maxi contratto da 4 anni a 9 milioni netti a stagione. Sono 18 milioni lordi, il che vuol dire 72 milioni di investimento per un allenatore che ad oggi ancora non ha ottenuto la prima vittoria in campionato. Un investimenti che potrebbe risultare un errore, proprio come il grande errore di far firmare Cristiano Ronaldo a cifre record, per poi dover sbarazzarsi di lui. Ad oggi Allegri ha un contratto importante e non può essere esonerato dalla Juve vista anche la situazione economica in cui si trova il club e non può permettersi di tenerlo a libro paga da esonerato. Se le cose dovessero ancora andare male l’unica soluzione può essere una rescissione consensuale del contratto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus, Allegri attacca Dybala

Calciomercato Juventus
Calciomercato Juventus, Allegri Ronaldo (www.gettyimages.it)