Juventus, Allegri punta il dito contro Dybala: accuse pesanti

Juventus Allegri
Calciomercato Juventus, (Getty Images)

La Juventus di Massimiliano Allegri non sa più vincere: contro il Milan termina 1-1 e la classifica continua a non sorridere. I bianconeri sono fermi a 2 punti e al 18esimo posto.

Juventus, Allegri contro Dybala: le accuse

Al termine del match tra Juventus e Milan, Massimiliano Allegri ha analizzato il pareggio ai microfoni di DAZN.

Questa sera sono abbastanza arrabbiato per quanto successo. Abbiamo concesso pochissimo nel primo tempo e giocato molto bene. Nel secondo tempo abbiamo anche rischiato di perderla e non è accettabile”.

Cosa non le è piaciuto?Purtroppo abbiamo perso l’attenzione e la determinazione che ci avrebbe portato alla vittoria. Ci sono momenti in cui non puoi distrarti e subire questi gol”.

Dybala?E’ molto bravo nel cucire il gioco e anche Morata ha fatto bene. Nel secondo tempo avrebbe dovuto mettersi di più a disposizione per giocare. Mi dispiace molto per gli ultimi 15 minuti. In quei momenti lì bisogna portare la partita a casa, con le buone o con le cattive”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI!

Juventus Allegri
Juventus Allegri (Getty Images)

Juventus, Allegri: “Errori miei, ho sbagliato i cambi”

Svantaggio?Era importante fare risultato positivo perché il Milan in caso di vittoria ci avrebbe staccato e allontanato dallo Scudetto. Il recupero, per lottare per lo Scudetto, passa dagli ultimi 15′. Qui si gioca per vincere i campionati e non puoi permetterti certi errori”.

Errori?Questa partita non sposta niente sulla mia considerazione sulla Juventus. La cosa che va appresa subito è che ci sono delle partite in cui devi avere attenzione costante, devi essere tosto. Fa parte della crescita di alcuni calciatori. La responsabilità mia è sui cambi, li ho sbagliati tutti. Avrei dovuto mettere gente più difensiva, tanto la partita era in cassaforte”.

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Milan: Pioli e Allegri pareggiano, gli highlights

Intervista ad Allegri dopo il Malmo
Allegri Juve (Getty Images)

Allegri: “Abbiamo rischiato di perderla”

Errori per superficialità?Menomale che l’arbitro ha fischiato la fine, altrimenti avremmo perso. Nei minuti cruciali bisogna mettere da parte le cose personali e fare di tutto per la squadra. Anche la punta deve andare a fare il terzino”.

Locatelli?Vi piace tanto parlare di moduli e di cose varie di campo. Non contano niente quando hai la testa giusta per vincere, puoi avere anche la squadra disordinata ma con il coltello tra i denti vinci la partita”.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Allegri verso l’esonero? Scelto il sostituto

Calciomercato Juventus allegri
Allegri Juventus (Getty Images)