Inter, arriva l’annuncio di mercato di Marotta

marotta inter
marotta inter

La nuova stagione di Serie A è iniziata, e intanto gli occhi sono puntati sull’Inter, squadra Campione d’Italia. Un mercato importante per i nerazzurri, i quali hanno perso sì alcuni campioni, ma sono ugualmente riusciti a puntellare la rosa. Intanto in proposito ha parlato Beppe Marotta.

Inter: Marotta a Sky, arriva l’annuncio sul mercato

marotta inter
marotta inter

Il calciomercato non si ferma mai, soprattutto per quanto riguarda le big del nostro campionato. Attenzione ancora una volta all’Inter, che pensa a come rinforzare ancor di più la rosa dopo una sessione estiva molto intensa. Intanto a Sky ha parlato l’ad nerazzurro Beppe Marotta, che ha voluto tirare le somme su quello che è stato il mercato estivo:

“E’ stato il mio mercato migliore? E’ vero che sono responsabile, ma è stato fatto un lavoro molto prezioso anche da Ausilio e Baccin. Il nostro obiettivo principale era quello di mettere apposto l’Inter dal punto di vista finanziario, ci siamo riusciti e questo ci dà ossigeno importante in vista del futuro. Ovviamente siamo riusciti anche a puntellare la rosa, siamo competitivi”

Tutte le news sul calciomercato italiano e e non solo: CLICCA QUI!

Ultime Inter: Marotta su Inzaghi

Calciomercato Inter
Inter, Simone Inzaghi (www.gettyimages.it)

Altre dichiarazioni importante di Marotta sono arrivaye su Simone Inzaghi, neo tecnico dell’Inter che ha avuto subito un buon impatto sulla squadra

“Ogni allenatore gestisce il gruppo e la squadra a modo suo, ovviamente sempre nel rispetto della società. Noi dobbiamo rispettare ed aspettare l’allenatore, Inzaghi deve avere il periodo per adattarsi. L’Inter è diversa dalla Lazio, ma lui lo ha capito subito perchè è un tecnico preparato e molto intelligente”

LEGGI ANCHE: Inter, altro addio clamoroso: altro colpo del Chelsea!

Inter: Marotta sulla Juventus

Infine Marotta ha detto la sua anche sulla Juventus, ed in particolare su un possibile allungo importante dell’Inter sui bianconeri. Discorso per il momento considerato poco importante, con l’ad che ha rimarcato la grande voglia di fare bene indipendemente dai risultati delle altre big. Infine preoccupano le condizioni di alcuni giocatori visti i tanti impegni legati alle Nazionali.

POTREBBE INTERESSARTI: Inter, colpo da sogno in attacco: beffate tutte le big